La serializzazione dei giochi pi¨ famosi Ŕ stata sempre una costante nell'industria videoludica.

In questo caso si parla di FIFA 19 ed in generale della saga calcistica di EA Sports, che ogni anno ci attende sugli scaffali con un'edizione aggiornata in rose, squadre, campionati e spesso anche nel motore grafico.

Quest'ultimo capitolo, FIFA 19, ha introdotto quest'anno una serie di novitÓ che hanno fatto pensare, qualora gli sviluppatori avessero pi¨ tempo per sviluppare, cosa possa essere capace di realizzare il team.

FIFA_19_FIFA_19_news_FIFA_19_EA_Sports_FIFA_19_annual_release_FIFA_19_PlayStation_4_FIFA_19_Xbox_One_FIFA_19_update_1435869

In seguito ad un'intervista presso Express.co.uk, dove veniva chiesto agli sviluppatori se vi fossero possibilitÓ che la serie abbandonasse l'uscita annuale, questi si sono mostrati poco inclini all'idea.

FIFA si basa su uno sviluppo incrementale e progressivo su di una base giÓ rodata, per cui non si riparte ogni volta daccapo. Si tratta dunque di evoluzioni che vengono applicate anno dopo anno, il tutto in un unico piano pluriennale che si snoda tra i diversi capitoli.

Lo sviluppo di ogni nuovo capitolo inoltre parte ben prima del lancio del capitolo precedente, i primi passi per realizzare FIFA 19 sono per esempio iniziati 18 mesi fa.

Cosa ne pensate delle uscite annuali?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.