Le uscite del mese di agosto - articolo

Il calcio di PES 2019, il ritorno al passato di Shenmue I & II e una marea di possibili gemme nascoste.

Ultimo mese totalmente estivo e ultimi 31 giorni di relativa calma prima del periodo storicamente più caldo del mondo dei videogiochi. Settembre e il periodo autunnale si avvicinano ma prima dei pezzi da novanta e delle classiche e mastodontiche uscite annuali il nostro portafoglio deve sopravvivere a un agosto che ha indubbiamente delle importanti frecce al proprio arco.

Un esempio su tutti è l'uscita a fine mese di PES 2019, nuovo appuntamento con il calcistico Konami che quest'anno dovrà cercare di sopperire all'assenza della Champions League e che, come ormai da tradizione, arriva sul mercato prima della concorrenza. Pensare che il mese sia solo PES sarebbe però un grosso errore: mentre Monster Hunter World invade finalmente il mondo PC, Shenmue I & II ci teletrasportano nella particolarissima IP creata da Yu Suzuki in attesa di un terzo capitolo ricco di aspettative.

Poi ci sono le potenziali gemme nascoste da tenere d'occhio, a partire dal distopico e affascinante We Happy Few realizzato dai Compulsion Games recentemente acquisiti da Microsoft, fino all'oscuro e ispirato action-RPG Death's Gambit. Il tutto senza ignorare la fine del viaggio dell'indimenticabile Clementine all'interno di The Walking Dead: The Final Season di Telltale Games.

Questi e molti altri titoli in un agosto da vivere in compagnia della nostra passione preferita.

1 agosto

  • 1979 Revolution: Black Friday (PS4)
  • Yakuza 0 (PC)

Pensate a un gioco alla Telltale Games ma lasciate perdere zombie, supereroi o personaggi delle fiabe. 1979 Revolution: Black Friday è un'avventura narrativa che riprende elementi cari alle opere della software house californiana ma che tratta una questione estremamente delicata e lo fa senza peli sulla lingua e con un realismo e una cura fuori dal comune. Il budget dietro al progetto è indubbiamente limitato ma l'autenticità dell'esperienza pare davvero evidente. Il giocatore vestirà i panni di Reza Shirazi, un aspirante fotoreporter che torna in patria nel bel mezzo dei tumulti della Rivoluzione Iraniana e che sarà costretto a prendere decisioni estremamente delicate per poter sopravvivere. Dopo una buonissima accoglienza su PC l'opera di iNK Stories è pronta a deliziare anche i possessori di PS4.

A più di un anno dalla release su PS4 anche i giocatori PC potranno finalmente mettere le proprie mani su Yakuza 0, un gioco che, come facilmente intuibile dal titolo stesso, è a tutti gli effetti un prequel della serie principale. I protagonisti assoluti di questo capitolo del franchise Capcom, ambientato nel 1988, saranno Kazuma Kiryu e Goro Majima. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Yakuza 0 in versione PS4.

2 agosto

  • 1979 Revolution: Black Friday (Switch)
  • Pillars of Eternity 2: Deadfire - Beast of Winter (PC)
  • Salt and Sanctuary (Switch)

Pensate a un gioco alla Telltale Games ma lasciate perdere zombie, supereroi o personaggi delle fiabe. 1979 Revolution: Black Friday è un'avventura narrativa che riprende elementi cari alle opere della software house californiana ma che tratta una questione estremamente delicata e lo fa senza peli sulla lingua e con un realismo e una cura fuori dal comune. Il budget dietro al progetto è indubbiamente limitato ma l'autenticità dell'esperienza pare davvero evidente. Il giocatore vestirà i panni di Reza Shirazi, un aspirante fotoreporter che torna in patria nel bel mezzo dei tumulti della Rivoluzione Iraniana e che sarà costretto a prendere decisioni estremamente delicate per poter sopravvivere. Dopo una buonissima accoglienza su PC l'opera di iNK Stories è pronta a deliziare anche i possessori di Nintendo Switch.

Pillars of Eternity 2: Deadfire si espande con l'arrivo della prima espansione molto sostanziose: Beast of Winter introduce nuove isole da esplorare nella zona più a sud dell'arcipelago di Deadfire e in particolare un'isola occupata da una setta apocalittica. Non conoscete il gioco base? Ecco la nostra recensione di Pillars of Eternity 2: Deadfire.

Presentato come una sorta di Dark Souls in 2D, Salt and Sanctuary aveva attirato le attenzioni di critica e pubblico con una produzione di ottima qualità quando venne pubblicato su PC, PS4 e PS Vita. Il gioco d'altronde è esattamente ciò che ci si aspettava e ha addirittura stupito per l'enorme mole di contenuti proposta e per la riuscita trasposizione in questo formato da action/platform di parecchie meccaniche proprie dei soulslike. Aspettatevi boss coriacei, trappole mortali, scorciatoie tutte da scoprire e ovviamente tante, tante morti. Scoprite il titolo nella nostra recensione di Salt and Sanctuary.

3 agosto

  • 1979 Revolution: Black Friday (Xbox One)

Pensate a un gioco alla Telltale Games ma lasciate perdere zombie, supereroi o personaggi delle fiabe. 1979 Revolution: Black Friday è un'avventura narrativa che riprende elementi cari alle opere della software house californiana ma che tratta una questione estremamente delicata e lo fa senza peli sulla lingua e con un realismo e una cura fuori dal comune. Il budget dietro al progetto è indubbiamente limitato ma l'autenticità dell'esperienza pare davvero evidente. Il giocatore vestirà i panni di Reza Shirazi, un aspirante fotoreporter che torna in patria nel bel mezzo dei tumulti della Rivoluzione Iraniana e che sarà costretto a prendere decisioni estremamente delicate per poter sopravvivere. Dopo una buonissima accoglienza su PC l'opera di iNK Stories è pronta a deliziare anche i possessori di Xbox One.

7 agosto

  • Dead Cells (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • H1Z1: Battle Royale (PS4)
  • Hearthstone: Operazione Apocalisse (Mobile, PC)
  • Overcooked 2 (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Un mix di generi sicuramente interessante quello che costituisce l'esperienza di gioco alla base di Dead Cells, opera dei ragazzi di Motion Twin che è stata accolta molto positivamente durante il periodo in Early Access su Steam. Un roguevania ben studiato, ricco di nemici tutti da scoprire, armi da testare per dare vita a combo mortali e boss e miniboss pronti a farci la pelle all'interno di quello che potrebbe rivelarsi il perfetto incontro tra i metroidvania e i roguelite. Per altre curiosità vi rimandiamo alla nostra prova di Dead Cells.

Il genere dei battle royale è chiaramente quello di maggior successo da ormai diversi mesi anche se il grosso del panorama è dominato dai nomi di Fortnite e PUBG. H1Z1: Battle Royale tenta di ritagliarsi un proprio spazio all'interno del pubblico del genere proponendo una esperienza free-to-play sicuramente più seriosa rispetto alla controparte realizzata da Epic Games. Dopo una open beta che ha fatto registrare ottimi numeri questo nuovo battle royale è pronto all'uscita definitiva.

Tempo di novità per il card game di maggior successo del panorama videoludico. Hearthstone: Operazione Apocalisse è la nuovissima espansione del titolo Blizzard che introdurrà 135 nuove carte e si concentrerà sulle vicende di cui è protagonista il famigerato Dott. Boom. Tra scienziati e magie leggendarie, letali robot e nuove abilità tutte da scoprire, tutti gli appassionati avranno sicuramente pane per i propri denti.

Overcooked fu uno di quei successi per certi versi inaspettati. Un gioco che soprattutto nella co-op, nella spensieratezza e nel divertimento in compagnia trovava la propria qualità più evidente. Overcooked 2 vuole ovviamente puntare con ancora più forza sulle qualità del primissimo gioco. È tempo di immergersi ancora una volta nel Regno delle Cipolle per cucinare all'interno di luoghi sempre più improbabili e intricati e per cercare di salvare il mondo a suon di prelibatezze e grandi servizi.

8 agosto

  • Unavowed (PC)

Per quanto quello delle avventure punta e clicca rimanga un genere a conti fatti di nicchia, gli appassionati hanno per diversi anni potuto contare sul costante impegno di una software house che ha sempre mantenuto livelli di qualità molto elevati all'interno di questo tipo di produzioni. Gli esperti di Wadjet Eye Games tornano con Unavowed, un'interessante avventura che ci trasporta in un mondo immerso nei fenomeni soprannaturali in cui il protagonista liberatosi da una possessione demoniaca che lo ha portato a compiere una vera e propria strage decide di unirsi a un'antica società segreta che ha l'obiettivo di fermare e sconfiggere il male.

9 agosto

  • Minit (Switch)
  • Monster Hunter World (PC)
  • Okami HD (Switch)

Minit è un progetto talmente minuto e peculiare da attirare immediatamente l'attenzione ed è uno di quegli indie che su Switch potrebbe letteralmente fare il botto dopo un'accoglienza già piuttosto positiva su PC. Nato dall'unione delle idee di diverse personalità dell'universo indie tra cui anche uno dei fondatori di Vlambeer, Minit è una miniavventura da giocare per sessanta secondi alla volta a causa di una maledizione che fa terminare tutte le giornate dopo un solo minuto. Chi si lascerà incuriosire da questa opera scoprirà che 60 secondi sono più che sufficienti per vivere delle esperienze assolutamente indimenticabili.

Un progetto che probabilmente ha stupito anche gli sviluppatori stessi e che è riuscito a occidentalizzarsi almeno in parte senza però snaturare eccessivamente la propria essenza? Monster Hunter World è l'esempio lampante di come Capcom si stia impegnando per rinnovare efficacemente alcune IP chiave del suo catalogo. Il gioco è stato un successo evidentissimo su PS4 e Xbox One e dopo diversi mesi di attesa finalmente anche i giocatori PC potranno scoprire il nuovissimo capitolo di Monster Hunter. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Monster Hunter World.

Uscito originariamente nel 2006, Okami è un titolo dal fascino incredibile, un'opera che si divide tra fasi action, platform e puzzle in cui si vestono i panni di un lupo che rappresenta la divinità Amaterasu e che ha il compito di salvare il mondo dalla minaccia del leggendario mostro Orochi. Al centro del gameplay il pennello celestiale, un elemento che permette di disegnare a schermo un simbolo scatenando dei particolari poteri di Amaterasu. Okami HD è finalmente in arrivo su Switch e tutti i possessori della console ibrida farebbero bene a pensare a un eventuale acquisto di un'autentica perla della storia dei videogiochi. Cosa pensiamo di questa riproposizione? Scopritelo nella nostra recensione di Okami HD in versione PS4.

10 agosto

  • Madden NFL 19 (PC, PS4, Xbox One)
  • We Happy Few (PC, PS4, Xbox One)

Il nuovo capitolo del franchise sportivo targato EA rappresenta una grande notizia per tutti i giocatori PC appassionati di football americano. Madden NFL 19 è infatti il primissimo capitolo della serie ad arrivare su PC dai tempi di Madden NFL 08 ed è ovviamente l'ennesimo miglioramento di una formula di gioco rodata da ormai diversi anni. Il team di EA Tiburon punta con ancora più forza sul realismo delle animazioni e dei contatti e ovviamente si pone l'obiettivo di ampliare ulteriormente la modalità Ultimate Team e la Longshot, la modalità storia introdotta nello scorso capitolo.

Ci sono giochi che sin dalla primissima occhiata attirano la curiosità per delle atmosfere estremamente riuscite ma che poi controller alla mano non convincono a pieno e non riescono ad esprimere al meglio tutto il proprio potenziale. La nostra prova di We Happy Few ci aveva lasciato con sensazioni contrastanti perché un setting distopico così interessante, caratterizzato da una società che imponeva l'assunzione di una droga per mantenere alto il livello di felicità della popolazione, rischiava di essere schiacciato da un gameplay survival ben studiato ma sicuramente limitante. Compulsion Games deve aver pensato lo stesso dato che negli anni We Happy Few ha progressivamente cambiato pelle trasformandosi in una produzione maggiormente lineare e legata alla storia. Una scelta perfetta per trasportarci nell'inquietante cittadina di Wellington Wells.

14 agosto

La pixel art ovviamente non fa per tutti ma ci sono titoli che anche grazie a una brevissima GIF lasciano il segno proprio grazie all'estrema qualità garantita da una realizzazione certosina di questo particolare stile. Death's Gambit è un progetto indie che si è fatto attendere per moltissimo tempo, che ha fatto perdere le tracce e che un po' a sorpresa si è recentemente rivelato pronto per il debutto su PC e PS4. Un action/RPG spietato, che sembra almeno in parte strizzare l'occhio ai Souls ma che allo stesso tempo sprigiona personalità da ogni pixel. Nei panni di un agente della Morte dovremo avventurarci nei misteriosi meandri di Siradon e sconfiggere i guardiani del regno in un'esperienza che promette di essere appagante, impegnativa ed estremamente coinvolgente.

Una parte degli strategici a turni è spesso sinonimo di invasioni aliene da debellare ma pensate a un gameplay alla XCOM applicato a un setting decisamente diverso e ad atmosfere da spy movie. Ambientato durante il 1983, Phantom Doctrine ci immerge nel clima ricco di tensione della Guerra Fredda, in una battaglia combattuta da spie addestrate per non fidarsi letteralmente di nessuno. Riuscirà l'anima da strategico a turni a sposarsi con questo universo pieno zeppo di spie e complotti?

Quello di Clementine è stato un viaggio lungo e ricco di emozioni ma ora dovrebbe giungere al termine in una nuova stagione di The Walking Dead che mette le cose in chiaro sin dal proprio titolo. The Walking Dead: The Final Season dovrebbe porre la parola fine alle avventure iniziate nel primissimo titolo della serie Telltale e metterci di fronte all'ultimo tassello della crescita di uno dei personaggi più indimenticabili del panorama videoludico.

World of Warcraft: Battle for Azeroth continua a sottolineare (come se ce ne fosse bisogno) che l'MMORPG di Blizzard è ancora vivo e vegeto e pronto a deliziare milioni di giocatori con l'ennesima attesissima espansione. Per giocare a Battle for Azeroth sarà necessario aver raggiunto il livello 110, aver completato le quest richieste e aver ottenuto la reputazione necessaria. In caso foste interessati è anche disponibile un boost diretto al livello 110 per poter iniziare a utilizzare le nuove razze. L'espansione proporrà anche due nuovi regni, Zandalar e Kul Tiras, uno scenario per tre giocatori chiamato Island Expeditions, battaglie cooperative per 20 giocatori denominate Warfronts e un level cap aumentato a 120.

15 agosto

  • State of Mind (PC, PS4, Switch, Xbox One)

Ambientato nella Berlino del 2048, State of Mind è un thriller futuristico che si concentra sulla tematica del transumanesimo e che vuole porre particolare enfasi sull'uomo del domani piuttosto che sulla tecnologia pura e semplice. Attraverso gli occhi del giornalista Richard Nolan, la sparizione dei suoi cari e la sua progressiva perdita di memoria cercheremo di capire cosa potrebbe succedere se il futuro dovesse creare fratture tra corpo e mente, tra realtà e costrutti della fantasia e tra biologico e virtuale.

21 agosto

Uno dei metroidvania più riusciti degli ultimi anni sta finalmente per ricevere un più che meritato sequel. Guacamelee! 2 è il sequel dell'acclamato titolo indie realizzato da Drinkbox Studios ed è sostanzialmente il classico "bigger and better" tipico dei seguiti. Più mosse, più abilità, più mondi da esplorare e addirittura una co-op a quattro giocatori che potrebbe dare vita a sessioni di gioco estremamente divertenti e caotiche. Considerando la qualità del primo capitolo le aspettative sono sicuramente alle stelle.

Shenmue I & II viene considerata come la pubblicazione della versione definitiva dei due titoli con delle feature moderne come: risoluzione completamente scalabile, la scelta tra controlli moderni o classici, opzioni grafiche apposite per la versione PC, un'interfaccia utente aggiornata e l'opzione per godersi il doppiaggio in giapponese o inglese. In attesa di un terzo capitolo da cui ci si aspetta davvero molto tutti i fan possono tornare nel mondo creato da Yu Suzuki mentre i giocatori che si erano lasciati sfuggire quelle particolari opere potranno finalmente soddisfare la propria curiosità.

23 agosto

Warhammer 40,000: Inquisitor - Martyr è un RPG d'azione ambientato nell'universo di Warhammer 40.000. Il giocatore è un Inquisitore nel settore Caligari, una regione infestata da eretici, mutanti, Xenos traditori e demoni degli Dei del Caos. Il titolo è giocabile sia in single player che in modalità cooperativa online fino a 4 giocatori e può essere considerato una sorta di diablo-like. Dopo l'uscita su PC, questo interessante progetto debutta anche su PS4 e Xbox One.

24 agosto

F1 2018 è il gioco ufficiale della FIA Formula One World Championship 2018 e comprende tutte le squadre, i piloti e i circuiti ufficiali della stagione. Oltre a migliorare la carriera, le auto classiche e le simulazioni, il gioco ha subito anche un significativo miglioramento grafico con l'inclusione di nuovi elementi visivi, tra cui foschie ambientali e termiche, effetti di miraggio della pista e nuove foschie del calore del motore che avvicinano il gioco ancora di più al vero sport. Quando si gioca online, il nuovo Super License system del gioco è progettato per minimizzare le disparità dei piloti all'interno delle gare multiplayer. I giocatori sono valutati in base al livello di abilità e all'etichetta del pilota e poi abbinati ad altri con capacità e stile di guida simili.

28 agosto

Nicalis si trova tra le mani un progetto sicuramente particolare dato che l'idea alla base di Blade Strangers riunisce un roster davvero curioso. Pensate a un picchiaduro crossover che unisce personaggi inaspettati per il genere. Sei franchise si incontrano per darsele di santa ragione e per permetterci di gestire Isaac di The Binding of Isaac o perché no Shovel Knight. Ovviamente il motivo per cui tutti questi personaggi si riuniscono non è di certo uno dei più indimenticabili: il personaggio di Lina sta assorbendo dati da una rete di server interdimensionale e i computer che supervisionano i server decidono di convocare un torneo tra diversi eroi per decretare il Blade Strangers, il lottatore che avrà il compito di affrontare e sconfiggere Lina. Narrazione debole ma il picchiaduro che ne scaturisce potrebbe rivelarsi interessante.

Orfano di Monster Hunter World, Capcom non poteva di certo ignorare una console così importante nel panorama videoludico come Switch. Proprio per questo motivo i giocatori Nintendo si troveranno tra le mani Monster Hunter Generations Ultimate, un capitolo che combina varie caratteristiche, tra cui il classico gameplay della serie, arricchito da nuove meccaniche, nuove aree esplorabili e nuovi mostri. Questo titolo introduce anche un nuovo livello di missioni, chiamato "G" rank, caratterizzate da versioni potenziate e ancora più formidabili dei classici mostri a cui i fan sono abituati, testando così le tattiche dei cacciatori più esperti con pattern di attacco diversi e abilità mai viste prima d'ora.

Rebellion cerca di imboccare la strada delle esperienze prettamente co-op con uno action-shooter in terza persona che potrebbe fare gola a coloro che sono alla ricerca di un'esperienza scanzonata da giocare in compagnia. Strange Brigade punta su un gameplay immediato e veloce ma anche su un setting che strizza l'occhio a Indiana Jones e che non vuole di certo prendersi troppo sul serio. La nostra prova di Strange Brigade contiene tutti i dettagli che vi servono per scoprire questo particolare progetto.

Yakuza Kiwami 2 è un remake dell'originale Yakuza 2 completamente ricostruito grazie al Dragon Engine, lo stesso motore utilizzato nello sviluppo di Yakuza 6: The Song of Life. Questa volta, Kiryu non sarà l'unico protagonista dello show, i fan del "Cane Pazzo" di Shimano non vorranno perdersi la nuova campagna incentrata su Majima, che prevede Goro come personaggio giocabile assieme al suo fidato pugnale, che getta nuova luce sul suo viaggio personale dalla fine di Yakuza Kiwami fino a Yakuza Kiwami 2.

29 agosto

Cosa succede quando la realtà virtuale incontra il gameplay da shooter tattico di giochi come Rainbow Six Siege? Firewall Zero Hour potrebbe essere la risposta a questo interessante quesito.Il nucleo dell'esperienza è costituito da match competitivi in cui due squadre di 4 giocatori ciascuna si affrontano per portare a termine obiettivi differenti o per decretare quella in grado di rimanere in vita. Riuscirà il gameplay da FPS tattico a sposarsi con efficacia con movimenti di camera gestiti con il semplice movimento della testa e interazioni anche attraverso il PlayStation Move? Date un'occhiata alla nostra prova di Firewall Zero Hour per saperne di più.

30 agosto

Tra nuove razze, nuove storie di origini in grado di influenzare tutte le interazioni con il mondo di gioco, una modalità co-op ancora più complessa e la presenza di una Game Master Mode che permette ai giocatori di creare le proprie storie e di condividerle con la community, Divinity: Original Sin II si è rivelato il capolavoro che molti attendevano. Divinity: Original Sin II - Definitive Edition segna l'arrivo dell'RPG di Larian Studios su console e di tante novità su PC con miglioramenti a livello narrativo e di combattimento ma anche con l'introduzione di un livello di difficoltà ulteriormente semplificato per chi vuole godersi semplicemente la trama di questo acclamato RPG. Vi rimandiamo alla nostra recensione di Divinity: Original Sin II per tutti i dettagli del gioco.

Nuovo appuntamento con uno dei franchise più seguiti del panorama anime e con l'ennesima trasposizione videoludica. Naruto to Boruto: Shinobi Striker permetterà ai giocatori di esplorare il vasto mondo di gioco e di cimentarsi in scontri quattro contro quattro in multiplayer online, inoltre il gioco presenta un nuovo stile grafico Non perdetevi la nostra prova di Naruto to Boruto: Shinobi Striker.

La sfida per lo scettro di miglior calcistico dell'anno parte con PES 2019 e in un certo senso parte in salita perché il calcistico made in Konami si è lasciato soffiare sotto il naso una licenza estremamente importante come quella della Champions League. Come da tradizione il titolo dovrà sopperire alle mancanze a livello di licenze con la pura qualità a livello di gameplay e negli ultimi anni da questo punto di vista la serie è sicuramente tornata a fare la voce grossa. Cosa possiamo aspettarci da questo nuovo appuntamento con Pro Evolution Soccer? Preparatevi con la nostra ultima prova di PES 2019.

Two Point Hospital è un progetto estremamente ambizioso che vuole riportare sugli schermi dei nostri computer la magia di un classico come Theme Hospital provando anche a migliorare quello che viene reputato come una vera e propria pietra miliare del nostro medium. Il gioco è stato realizzato da alcuni veterani di Bullfrog, lo studio autore dello storico Theme Hospital e proprio per questo motivo questo sequel spirituale è ancora più atteso da tutti i fan della storica e compianta software house.

31 agosto

Shadows: Awakening fa parte dello stesso universo di Shadows: Heretic Kingdoms ed è un action-RPG con un combattimento tattico in tempo reale che potrebbe scavarsi una nicchia da non sottovalutare all'interno del panorama degli RPG. Molto interessante un aspetto per certi versi dualistico dell'esperienza. Il protagonista infatti ospita al proprio interno un demone che gli permette di spostarsi tra il mondo normale e quello delle ombre. Qui si possono incontrare dei nemici diversi ma anche delle opzioni particolari per interagire con il mondo di gioco e superare anche delle fasi puzzle.

Tra i giochi in uscita nel corso del mese di agosto ma ancora sprovvisti di una data di uscita troviamo Frozen Synapse 2 (PC), titolo che un po' a sorpresa dovrebbe essere pubblicato nel mese di agosto dopo diversi rinvii e poche dichiarazioni da parte degli sviluppatori. I fan non devono quindi temere, il progetto è vivo e vegeto e pronto a trasportarci ancora una volta all'interno di questo strategico a turni che ci metterà di fronte a una citta procedurale tutta da esplorare e da sfruttare per portare a termine una miriade di missioni.

Wasteland 2: Director's Cut (Switch), acclamato RPG vecchia scuola targato inXile Entertainment che dopo l'uscita su PC, PS4 e Xbox One arriva anche su Switch trasportando sull'ibrida Nintendo il sequel dell'IP che ispirò l'universo di Fallout. Questa versione comprende ovviamente il gioco base e diversi miglioramenti a livello di doppiaggio e a livello di perk utilizzabili nella creazione del proprio personaggio. Per saperne di più date un'occhiata alla nostra recensione di Wasteland 2 in versione PS4.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di settembre.

Vai ai commenti (2)

Giochi trattati in questo articolo

H1Z1

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Control si mostra in uno spettacolare trailer di lancio

Pronti ad entrare in un mondo misterioso ed ostile?

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza