Come riporta Videogamer, Capcom ha dichiarato durante un incontro con gli investitori che esplorerà la possibilità di ulteriori remake e re-release di titoli appartenenti al proprio catalogo.

Anche se è probabilmente troppo presto per poter pensare a un remake di Resident Evil 3: Nemesis, la società ha chiarito che intende rivedere alcune classiche IP.

"Inoltre, per quanto riguarda i remake e le re-release dei giochi del nostro catalogo, ci aspettiamo di esplorare ulteriormente queste possibilità, con una varietà di proprietà intellettuali che sono parte della strategia dell'azienda".

5f4b1ac5_d0ed_4126_9874_315aa50b44bb_ResidentEvil2_6

Capcom ha un sacco di giochi che potrebbero essere utilizzati per hardware moderni, potremmo citare Dino Crisis o Onimusha come candidati più ovvi per delle edizioni remake, oltre a Resident Evil 3.

In attesa di novità, vi ricordiamo che Resident Evil 2, visto nuovamente in azione in un video gameplay poco fa, è previsto in uscita per PlayStation 4, PC e Xbox One il 25 gennaio 2019.

Che ne pensate? Che remake vi aspettate da Capcom?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo