Gli sviluppatori di PlayerUnknown's Battlegrounds hanno recentemente svelato la modalità che potrà essere usufruita durante il corso dell'evento settimanale.

Come riporta VG247.com la modalità che avrà luogo questo weekend si chiamerà "Dodgebomb" e sarà una variante della modalità guerra, dove tre squadre composte da dieci giocatori spawneranno in una piccola area di Erangel.

Il nome di questa modalità è dovuta dal fatto che i giocatori non troveranno alcun arma all'interno della mappa. Ad equipaggiarvi ci penseranno gli spawn che vi forniranno sin da subito molotov e granate ma anche un equipaggiamento di livello 3 ed una padella al fine di rendere gli scontri ancora più avvincenti.

In questa nuova modalità gli aerei partiranno in volo ogni 30 secondi per far tornare i giocatori deceduti in partita e una volta subiti dei danni letali la morte sarà pressoché istantanea.

1

La squadra che sarà in grado di raggiungere per prima i 100 punti si aggiudicherà la vittoria, con ogni uccisione che farà guadagnare 3 punti alla propria squadra. Non sarà presente il fuoco amico, il meteo sarà sempre soleggiato e non ci sarà alcun tipo di kit medico.

La modalità "Dodgebomb" verrà lanciata alle 4 del mattino del 10 agosto e andrà offline il 12 agosto alla stessa ora e sarà giocabile sia in prima che in terza persona.

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

PlayerUnknown's Battlegrounds - guida alla versione Xbox One: controlli, come risolvere i problemi e differenze con PUBG su PC

Tutto quello che c'è da sapere sull'accesso anticipato di PUBG su Xbox One e Xbox One X.

PlayerUnknown's Battlegrounds - consigli, trucchi e strategie per muoversi al meglio nella mappa Miramar di PUBG

Tutto quello che c'è da sapere per conoscere approfonditamente le calde distese desertiche del Messico.

PlayerUnknown's Battlegrounds - il sistema dei replay delle partite spiegato nel dettaglio

Nella nostra guida di PUBG vi parliamo di come rivedere le azioni velocemente, andare avanti e utilizzare la telecamera nei replay per migliorare le proprie strategie.