Valve svela inavvertitamente il suo servizio di streaming: Steam.tv

Gabe Newell e soci lanciano il guanto di sfida a Twitch?

Valve sarebbe al lavoro con un servizio di streaming proprietario, questo è quanto emerso dall'accaduto della scorsa notte, riporta Eurogamer.

Nel dettaglio la piattaforma, nominata Steam.Tv, è comparsa online per un breve lasso di tempo prima che il sito sia tornato offline poco tempo dopo. Che si sia trattato di un errore o meno da parte di Valve, la piattaforma è stata indirettamente presentata davanti al pubblico e risulta essere adibita allo stream del torneo mondiale di dota 2, in arrivo il 20 agosto.

steam

Trattandosi di uno degli eventi di eSport più seguito a livello mondiale, si tratterebbe di una mossa tutto sommato sensata, in questo modo infatti Valve avrebbe di fatto in mano un proprio canale ufficiale dove mostrare i suoi eventi più seguiti, il che porterebbe senz'altro numerosi vantaggi alla compagnia, a livello di introiti e non solo.

Un dipendente di Valve ha dichiarato che la compagnia è al lavoro su una versione migliorata del loro servizio di broadcast, in vista dell'International di Dota 2. Ciò che gli utenti hanno visto non era altro che un test feed, divenuto involontariamente pubblico.

Cosa ne pensate dell'arrivo di Steam.Tv?

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

A seguito del caso Blitzchung, Riot ed ESL chiedono ai giocatori professionisti di non parlare di "temi sensibili" pubblicamente

Epic Games invece "supporta il diritto di esprimere la propria opinione su questioni politiche e diritti umani".

AESVI lancia la Guida agli eSports

Tutto ciò che c'è da sapere sul mondo dei videogiochi competitivi.

FIFA 20: il sito ufficiale di EA svela per errore dettagli personali dei giocatori

I giocatori hanno notato il problema mentre si iscrivevano alle Global Series di FIFA 20.

Articoli correlati...

ArticoloInvestire negli esport: stabilire resilienza in un ambiente volubile - articolo

il CEO di New Wave Esports, Daniel Mitre, sul fascino delle squadre in contrapposizione alla sostenibilità delle piattaforme.

In appena 2 anni Fortnite è diventato il secondo titolo con i più alti premi in denaro

Superando un mostro sacro come Counter Strike: Global Offensive.

La FIGC conferma lo sbarco negli eSport e vara la eNazionale in vista del Campionato Europeo UEFA 2020

Al via la seconda tappa di selezione della Nazionale di eFoot Azzurro che rappresenterà l'Italia nel campionato calcistico virtuale di PES 2020.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza