Solitamente un team di sviluppatori creatori di un titolo con valutazioni positive e migliaia di download non avrebbe certo problemi a trovare un publisher disposto a finanziarli per un sequel, tuttavia non il caso dei creatori di Velocity 2X.

Come riportano i colleghi di Eurogamer.net, il motivo semplice, Velocity 2X ha si ottenuto un successo strepitoso, ma solo grazie al fatto di essere stato inserito nella IGC riservata agli utenti Plus, sul lato vendite il titolo ha infatti registrato risultati deludenti. Tramite un post su Twitter, i ragazzi di FutureLab hanno affermato che molti publisher si sono proposti per un sequel, tuttavia nessuno poi andato fino in fondo una volta visti i dati di vendita.

Ora tutto grava sulle spalle della versione Nintendo Switch, magari gli investitori potrebbero cambiare idea in caso di vendite soddisfacenti. Il gioco stato anche pubblicato su PC ma anche qui non ha avuto fortuna a causa di un bug che ha richiesto un anno per essere eliminato.

Velocity 2X disponibile su PS Vita, PS4, Xbox One, PC e a breve anche su Nintendo Switch.

Cosa ne pensate? Vorreste vedere un seguito di Velocity 2X?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Velocity 2X: un nome, una garanzia - recensione

L'ibrido tra puzzle e sparatutto 2D di FuturLab sfreccia su PC.

Lo sviluppatore di Velocity al lavoro su un titolo PlayStation VR

E si tratta del prossimo progetto dello studio che uscir sul mercato.

A cinque anni dall'annuncio il thriller psicologico Draugen riceve un nuovo trailer

Si tratta del gioco degli sviluppatori di Dreamfall Chapters, Red Thread Games.