Lawbreakers: oggi è l'ultimo giorno in cui potremo giocare prima della chiusura dei server

Giusto il tempo per un ultimo saluto.

All'inizio dell'anno ha fatto scalpore l'annuncio di Boss Key, nel quale si comunicava che la società avrebbe chiuso i battenti.

La decisione, sottolinea Dualshockers, è arrivata a meno di un anno dal lancio di dello sparatutto multiplayer Lawbreakers, e poco dopo il lancio anticipato di Radical Heights, un battle royale che aveva tutta l'aria di essere l'ultimo strenuo tentativo di salvare l'azienda.

Vertigo_Gunslinger_faceoff_PAX_CB1

Infine è stato comunicato come Lawbreakers sarebbe diventato free-to-play e che i server avrebbero retto per ancora qualche mese, ma il tempo è ormai agli sgoccioli e domani quei server si spegneranno definitivamente.

Se avete sempre avuto voglia di dare un'occhiata a Lawbreakers, dunque, è meglio che non perdiate tempo e lo facciate oggi, in quanto si tratta dell'ultimo giorno di gioco prima della chiusura ufficiale.

LawBreakers è stato originariamente pubblicato l'8 agosto 2017, solo su PlayStation 4 e Windows PC. Cosa ne pensate di questo triste epilogo per il gioco?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

ESL Flowe Championship: termina il primo torneo eSport eco green al mondo

Per sostenere l'ambiente e sensibilizzare il mondo dell'Entertainment alle tematiche Green.

Lenovo e FC Internazionale Milano rafforzano la partnership tecnologica ampliandola ad ogni aspetto del club

Con l'accordo, l'Inter diventa una delle squadre di calcio tecnologicamente più avanzate al mondo

Gundam diventerà un gioco eSport

Bandai Namco ha tanti progetti.

Articoli correlati...

Call of Duty Warzone la denuncia di POW3R: 'due cheater mi hanno ricattato' e lancia #FIXWARZONEita

"Activision è un'azienda di pagliacci perché permette tutto questo. È ridicolo".

PlayStation ha acquisito Evo, il più grande torneo di picchiaduro

Evolution Championship Series entra ufficialmente nella famiglia di Sony.

StarCraft 2: l'italiano Riccardo 'Reynor' Romiti è il nuovo campione del mondo!

L'impresa del 18enne che ha trionfato agli Intel Extreme Masters 2021.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza