Secondo Michael Pachter Red Dead Online sarÓ un grandissimo successo a livello di entrate

L'analista prevede ottimi guadagni per la componente online di Red Dead Redemption 2. 

La modalità multiplayer di Red Dead Redemption 2, Red Dead Online, sta iniziando ad essere messa a fuoco e analizzata. Innanzitutto, sembra chiaro come stia prendendo in prestito il modello adottato da Rockstar per la modalità online di Grand Theft Auto V, GTA Online, in quanto i fan possono aspettarsi un ampio parco giochi pieno di attività. Red Dead Online riceverà anche aggiornamenti regolari per tenere i giocatori impegnati e, questo, si traduce in maggiori ricavi di denaro, in quanto si "spingerà" il giocatore a spendere soldi. GTA Online è stata una fonte di reddito per il publisher Take-Two e, anche se non ci sono ancora dettagli concreti su come Red Dead Online monetizzerà, possiamo assolutamente aspettarci la presenza di microtransazioni.

Gamespot ha recentemente parlato con l'analista di Wedbush Securities, Michael Pachter, di Red Dead Online e delle sue potenzialità di guadagno. L'analista ha detto che si aspetta che il gioco abbia successo dal punto di vista dei ricavi, anche se dubita che si potrà avvicinare a GTA Online. Non è una sorpresa. Con 95 milioni di copie vendute, GTA V è uno dei giochi di maggior successo della storia e questo tipo di successo è improbabile che si ripeta, soprattutto per un marchio relativamente più piccolo come Red Dead. Anche la stessa Take-Two non crede che Red Dead Redemption 2 sarà venduto così come GTA V.

Red_Dead_Online_Beta

Tuttavia, Red Dead Online dovrebbe essere un grande "creatore di denaro". Pachter ha detto che crede che il gioco possa fruttare circa $ 10 per utente ogni anno. Se il gioco venderà 25 milioni di copie, potrebbe avere 10-15 milioni di utenti attivi mensilmente su Red Dead Online, che, supponendo spendano $ 10 ciascuno, garantirebbero al titolo la cifra di 150 milioni di dollari l'anno in entrate.

"Penso che RDR Online avrà sicuramente successo", ha detto Pachter. "I ricavi di GTA Online hanno raggiunto un picco di circa $ 125 milioni nel trimestre di dicembre e in generale genera circa $ 400 - 500 milioni all'anno, cinque anni dopo il lancio iniziale."

"Dubito che RDR Online genererà [così tante entrate per utente come GTA Online], ma penso che sia probabile una spesa di $ 10 per utente all'anno (simile a ciò che vediamo da Hearthstone, Overwatch, League of Legends e Fortnite)", ha aggiunto Pachter, il quale sottolinea anche che il successo di GTA Online potrebbe non ripetersi per l'ambientazione nel vecchio West, forse meno convincente del precedente titolo di Rockstar.

Come nota Pachter, una delle grandi domande su Red Dead Online è: "quanti utenti avrà?" Ciò è difficile da prevedere, ma è un presupposto sicuro che molti proveranno la modalità.

Red Dead Online arriverà sotto forma di beta pubblica a novembre, dopo l'uscita di Red Dead Redemption 2 il 26 ottobre per PlayStation 4 e Xbox One.

"Usando il gameplay del prossimo Red Dead Redemption 2 come base, Red Dead Online sarà pronto per essere esplorato da solo o con gli amici, e sarà anche caratterizzato da aggiornamenti e aggiustamenti costanti per far crescere ed evolvere questa esperienza per tutti i giocatori", afferma Rockstar su Red Dead Online.

Che ne pensate della componente online di Red Dead Redemption 2?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza