Playground Games ha accettato l'offerta di Microsoft per migliorarsi dopo Forza Horizon 3

Ne ha parlato lo studio head, Ralph Fulton.

Playground Games, come saprete, è stato recentemente acquisito da Microsoft ed è diventato uno degli studi first-party più rispettati tra quelli del colosso di Redmond.

Parlando con Eurogamer.net, lo studio head, Ralph Fulton, ha spiegato la decisione presa da Playground di accettare l'offerta di Microsoft: il team voleva andare oltre ciò che era stato realizzato con Forza Horizon 3 e credevano che diventare uno studio first-party li avrebbe aiutati a raggiungere questo obiettivo.

Forza Horizon 3 ha superato ogni aspettativa e, secondo Fulton, far parte della famiglia di Microsoft sarebbe stato di grande aiuto per Forza Horizon 4.

Fulton ha anche spiegato che lo studio è sempre stato molto orgoglioso di essere indipendente, ma l'acquisizione da parte di Microsoft ha permesso al team di potersi impegnare su più fronti e progetti.

WCCFplaygroundgames

Stando alle reazioni del pubblico e della critica, sembra proprio che l'acquisizione abbia dato i suoi frutti con Forza Horizon 4.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza