Alcuni sviluppatori di Rainbow Six: Siege entrano a far parte di Guerrilla Games per un gioco non ancora annunciato

A cosa starà lavorando il team di Horizon: Zero Dawn?

Stando a quanto riportato da Eurogamer.net, Guerrilla Games sta reclutando talenti dal team di Rainbow Six: Siege.

Un membro di ResetEra (via PushSquare) ha notato che lo sviluppatore di Horizon: Zero Dawn ha recentemente assunto un paio di sviluppatori dell'apprezzato sparatutto, tra cui il director Simon Larouche, che si è unito a Guerrilla nove mesi fa per un gioco descritto solo come "Secret Game is Secret!".

Questo, in realtà, è il secondo periodo di Larouche a Guerrilla, avendo precedentemente lavorato a Killzone 2 prima di lasciare lo studio per entrare a far parte di Ubisoft nel 2009.

Chris Lee, che è stato un designer online e multiplayer per Six, questo mese ha assunto la posizione di principal game designer per un gioco Guerrilla non annunciato.

killzone_guerrilla_games_1.original

Data l'esperienza specifica di Lee e Larouche nella creazione di design multiplayer, potrebbe forse trattarsi di un nuovo gioco Killzone o di un sequel di Horizon: Zero Dawn con un'esperienza multiplayer in stle Rainbow Six.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza