Ovviamente a nessuno piace giocare con persone che imbrogliano. Vogliamo credere che tutti possano giocare in modo equo, equo e all'interno delle regole, ma non nel caso dello YouTuber "Golden Modz", il cui canale ha oltre un milione di iscritti e un sacco di visualizzazioni giornaliere.

Ebbene, come segnala Dualshockers, l'utente in questione stato accusato di aver venduto "poteri magici" di Fortnite durante uno streaming, o in termini pi semplici di aver venduto "trucchi" che permettono ai giocatori di hackerare il gioco.

Epic sostiene che Brandon Lucas o "Golden Modz" modifica illegittimamente il codice protetto da copyright di Fortnite in modo tale da violare i diritti d'autore di Epic, creando opere derivate non autorizzate e sostanzialmente simili al software di Fortnite.

Epic Games si scagliata anche contro un secondo YouTuber di nome Colton Conter o "Exentric." Colton e Brandon sono stati visti giocare insieme in alcuni video e ridere dei software cheat che usavano e che davano loro "poteri magici", permettendo di uccidere dozzine di altri giocatori di Fortnite.

MediaHandler.ashx__ds1_670x376_constrain

Epic ha chiesto alla piattaforma YouTube la rimozione dei video dei due utenti e ha deciso di procedere legalmente, di contro gli YouTuber si dichiarano innocenti, sostenendo di non aver commesso nulla di illecito.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.