Paul Allen, co-fondatore di Microsoft, è scomparso all'età di 65 anni

Il noto uomo d'affari è morto in seguito al complicazioni legate al linfoma non Hodgkin.

Paul Allen, co-fondatore di Microsoft e noto uomo d'affari, è morto all'età di 65 anni, secondo una dichiarazione rilasciata dalla società di investimento di Allen, Vulcan Inc., a nome della sua famiglia.

Come riporta Games Industry, Allen è morto in seguito alle complicazioni legate al linfoma non Hodgkin, che ha fatto ritorno all'inizio di quest'anno dopo una diagnosi iniziale e un trattamento nel 2009.

Nel settore dei videogiochi, Allen era noto per aver creato Microsoft insieme a Bill Gates nel 1975 e Allen stesso aveva inventato "Microsoft" come "il nome assolutamente ovvio" per l'azienda. I suoi sforzi hanno contribuito a portare il contratto iniziale della Microsoft con IBM, dando il via al successo dell'azienda. Allen lasciò Microsoft nel 1982, ma rimase coinvolto in ruoli di consiglio e di consulenza per anni.

1280x960_81015B00_UKLYH

Gli investimenti e gli interessi caritatevoli di Allen comprendevano una serie di attività legate allo sport, al cinema e alla ricerca sanitaria.

"I contributi di Paul Allen alla nostra azienda, al nostro settore e alla nostra comunità sono stati indispensabili", ha dichiarato il CEO di Microsoft, Satya Nadella. "Come co-fondatore di Microsoft ha creato prodotti ed esperienza magiche e così facendo, ha cambiato il mondo".

"Ho imparato tanto da lui - la sua curiosità e spinta verso standard elevati è qualcosa che continuerà a ispirare me e tutti noi di Microsoft, i nostri cuori sono con la famiglia di Paul e i suoi cari".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Pride Run è il videogioco che celebra i Pride di tutto il mondo

Ill 10% dei ricavi verrà donato per supportare le comunità LGBTQ+.

Fortnite e Batman insieme: Epic svelerà tutti i dettagli nella giornata di domani

Il Battle Royale festeggia così gli 80 anni dell'eroe di Gotham.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza