Sinner: Sacrifice for Redemption è un gioco che ruota attorno alla battaglia contro i "Sette peccati capitali". Il principale meccanismo del gioco risiede nel "downgrade": prima di ogni battaglia, dovrete sacrificare un attributo e "livellare" per entrare in combattimento.

Questo rende ogni incontro molto più difficile. Secondo lo sviluppatore, i giocatori esperti dovrebbero essere in grado di completare il gioco in sei o otto ore, ma il resto dei giocatori potrebbe impiegare più tempo. Secondo un comunicato stampa di Microsoft, riportato da Windows Central, Sinner: Sacrifice for Redemption si unisce ora al programma Xbox Game Pass.

sinner

Affronterete otto boss terrificanti in questo boss battler ARPG, i primi sette dei quali sono basati su uno dei peccati mortali che possono essere combattuti in qualsiasi ordine. Dovrete scegliere aspetti del vostro personaggio da indebolire (statistiche, equipaggiamento, abilità) prima di affrontare ogni boss. I membri Xbox Game Pass potranno mettere le mani sul gioco a partire da oggi, 18 ottobre.

È certamente positivo vedere che la libreria Xbox Game Pass continua a crescere, senza contare che molti giocatori hanno chiesto a gran voce questo titolo. Coloro che potrebbero essere spaventati dalla sua difficoltà in stile Dark Souls potranno dargli una chance.

Che ne pensate di Sinner: Sacrifice for Redemption?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.