Fortnite è ancora il videogioco più visto su Twitch e per il momento non ammette rivali, anche se i numeri del Battle Royale di Epic Games stanno cominciando a subire un inevitabile declino dopo un dominio durato oltre un anno.

Come riporta PCGamesN, un comunicato stampa diramato in occasione della TwitchCon di questo fine settimana svela i numeri di Fortnite negli ultimi mesi, con il titolo che ha raggiunto il suo picco durante l'estate. A luglio erano state infatti 151 milioni le ore spese dai fan a guardare Fortnite su Twitch, una cifra che nel mese di agosto è scesa di 20 milioni e di 25 a settembre, per un calo del 30%.

Le cause del declino potrebbero essere molteplici. Innanzitutto, è molto complicato mantenere il livello di popolarità goduto da Fortnite, al di fuori di qualsiasi ragionevole logica. Il gioco poi potrebbe aver saturato le preferenze degli utenti, che dopo mesi e mesi di Fortnite potrebbero rivolgere il loro sguardo ad altro.

Fortnite_patch_6_20_Fortnitemares_1280x720

Sembra quindi che il Re abbia cominciato a percorrere la strada verso un lento declino, con i suoi numeri che potrebbero scendere ancora con l'arrivo di altri giganti come Call of Duty: Black Ops 4 e Red Dead Redemption 2.

Che ne pensate di questo calo per Fortnite? Pensate che il gioco continuerà a veder crollare i suoi numeri o si riprenderà?

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si è appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!