Playdead: gli sviluppatori di Limbo e Inside al lavoro su un gioco fantascientifico, in terza persona e più aperto

Arrivano alcuni dettagli sul prossimo progetto. 

Playdead, ovvero gli sviluppatori degli apprezzati Limbo e Inside sono ufficialmente al lavoro sul loro prossimo progetto che, a quanto pare, si discosterà un po' da quanto visto in passato, mantenendo comunque un legame con le precedenti produzioni.

Le informazioni provengono da una rivista danese e sono state riportate su ResetEra.

Stando a quanto emerso "sarà un gioco un po' più grande degli altri due. Sarà più aperto e diventerà un gioco in terza persona con un'area molto più ampia che potrete esplorare. Sono stanco dei limiti dei giochi 2D. Ci siamo già passati attraverso tutti questi anni. Quindi, senza sapere come affrontare un mondo più ampio, siamo tornati in un territorio insicuro, più sconosciuto", dice Arnt Jensen, fondatore di Playdead, il quale vuole anche assicurarsi che il nuovo titolo abbia un legame con i giochi precedenti. "È un'avventura fantascientifica nell'universo. Ma richiama gli stessi sentimenti degli altri due giochi, quindi è presente un po' malinconia al suo interno".

dx2resswaayrqx4_jpg_800x0_crop_upscale_q85

Al momento, non sappiamo il nome del nuovo gioco di Playdead e non sappiamo quando uscirà.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza