Red Dead Redemption 2 - La soluzione dell'enigma delle Strane Statue

$1500 per uno dei tanti imperdibili misteri del titolo Rockstar.

1500 dollari. Una cifra del genere farà gola a molti giocatori di Red Dead Redemption 2, soprattutto perché si tratta di un bottino disponibile fin dai primi momenti di gioco. Ottenerla, ovviamente, non è un'operazione facile, specialmente se non state leggendo la nostra guida. Ma voi la state leggendo, giusto? Quindi non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e andiamo direttamente al sodo.

Altre pagine della guida:

Red Dead Redemption 2: L'enigma delle Strane State

La caverna con le pitture delle Strane Statue

Per prima cosa, dovete raggiungere Window Rock. Si tratta di una zona a ovest di Fort Wallace, appiccicata al Granite Pass. Seguite la strada tratteggiata fino al passo tra le montagne e cercate una grotta; una volta all'interno troverete delle pitture che Arthur segnerà sulla mappa come Strange Statues, ovvero Strane Statue. Attenzione: mettete la visuale in prima persona e scattate un bello screenshot del dipinto, in modo da poterlo vedere perfettamente; tenetevelo stretto perché vi servirà in seguito, e preparatevi a ripartire.

statue1

Le Strane Statue

La prossima destinazione non è tanto distante, ma è molto difficile da trovare. Partendo dalla lettera "I" nella parola Ambarino (a nord di Fort Wallace) proseguite verso sud; c'è una stradina che continua verso est: forse alcuni di voi avranno già scoperto questo luogo perché c'è una casa che ricorda molto quelle degli Hobbit nel Signore degli Anelli, un punto di interesse che Arthur disegnerà sulla mappa. Guardate verso nord e noterete, oltre la stradina, un albero che cresce in mezzo al costone di roccia; a pochi passi di distanza, potete notare una piccolissima fessura nella roccia che porta all'interno di una caverna. Entrate, e vi troverete di fronte alle Strane Statue vere e proprie.

statue2

La Soluzione dell'enigma

A questo punto entra in gioco lo screenshot che avete scattato a Window Rock: nel dipinto, ogni statua ha di fianco un'aquila, e il numero di piume dell'uccello corrisponde al numero di dita della statua. Verificando di persona, noterete che qualcosa non torna: una statua ha solo quattro dita, ma secondo il dipinto dovrebbe averne 7; questo accade perché un braccio della statua si è staccato ed è caduto per terra, quindi tenete a mente che quella sarà la numero 7, e non confondetela con l'altra numero 4. Una volta identificato il numero e la posizione di ciascuna statua, dovete premere gli interruttori alla base dei piedistalli nell'ordine corretto: per farlo vi basta seguire la sequenza dei numeri primi, ovvero 2, 3, 5 e 7. Premendo i pulsanti, la statua al centro rivelerà 3 barre d'oro del valore di $1500.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, Ŕ finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Plague Inc. riceverÓ una nuova modalitÓ in cui dovremo salvare il mondo da una pandemia

Una modalitÓ che "ribalta" lo scopo originale del gioco, in linea con i recenti eventi che tutti noi stiamo vivendo.

I Lego di Super Mario sono realtÓ

Nintendo e Lego svelano l'innovativa linea di giocattoli.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza