Durante questa settimana il quarantaquattrenne Andy Eggleton, Yorkshire, ha contattato i colleghi di Eurogamer.net chiedendo aiuto, sembrerebbe che la sua Xbox One X sia in grado di interfacciarsi col suo caminetto elettrico.

Naturalmente la redazione di Eurogamer è rimasta abbastanza perplessa davanti alla segnalazione in quanto la possibilità di interagire con caminetti elettrici non rientra tra le funzionalità della console Microsft.

"Inizialmente ho pensato che potesse essere colpa delle batterie" - ha dichiarato Eggleton, "così le ho tolte dal telecomando ed effettivamente quella sera non ci sono stati problemi. Ma la sera seguente è successo di nuovo, con le batterie disinserite. Ho cominciato a pensare di avere in casa un poltergeist o qualcosa del genere."

Eggleton ha poi notato che il fenomeno si è manifestato ogni qualvolta accendeva la sua Xbox, ed ha documentato tutto in un video. Naturalmente l'uomo potrebbe aver utilizzato un telecomando fuori dall'inquadratura o potrebbe esserci un'altra persona nascosta in casa, tuttavia Eurogamer ha confermato che durante una lunga video chat ha potuto osservare il fenomeno ripetersi più più volte.

E' poi intervenuto John Linneman di Digital Foundry che ha confermato la plausibilità del racconto affermando che i segnali IR possono interferire con altri dispositivi.

Anche Microsoft è stata interpellata per far luce sul mistero ma al momento non sono state ancora fornite risposte in merito.

Cosa ne pensate? Occhio ai vostri caminetti elettrici!

Commenti (4)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti