X018: Microsoft acquisisce inXile Entertainment, creatori di Wasteland 2, Torment: Tides of Numenera e Wasteland 3

Lo studio capitanato da Brian Fargo entra nei Microsoft Studios.

Come promesso sin dalle battute iniziali di Inside Xbox, Microsoft ha annunciato l'acquisizione di nuovi studi che vanno a rimpolpare le fila dei Microsoft Studios.

La prima acquisizione è inXile Entertainment, software house capitanata dall'iconico Brian Fargo che negli ultimi anni si è fatta conoscere per progetti come Wasteland 2, Torment: Tides of Numenera e Wasteland 3 (ancora in sviluppo).

Si tratta indubbiamente dell'acquisizione di uno studio talentuoso soprattutto in ambito ruolistico, un team di medie dimensioni che con il sostegno di Microsoft potrebbe sicuramente sviluppare dei progetti piuttosto interessanti.

Cosa pensate di questo annuncio? inXile è un'acquisizione interessante dal vostro punto di vista?

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Dragon Age 4 uscirà solo su PC, PS5 e Xbox Series X/S. Niente cross-gen per l'RPG di BioWare

Dragon Age 4 su PS5 e Xbox Series X/S, nessuna versione PS4 e Xbox One.

Diablo II Resurrected - recensione

Le fiamme di Diablo incendiano una nuova generazione.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza