I boss di Xbox, Phil Spencer, ha una convinzione, ovvero che i giochi AAA aggiunti a Xbox Game Pass incrementano le loro vendite attraverso il servizio.

In molti sono d'accordo, invece, che pubblicare un gioco AAA su Game Pass potrebbe essere molto rischioso, perché un titolo da 70 dollari potrebbe essere vostro con un abbonamento al servizio di soli 10 dollari mensili. Quindi in che modo le vendite dei giochi sarebbero incrementate?

Come notato da un utente ResetEra, Phil Spencer in sostanza è convinto che i titoli AAA pubblicati su Game Pass vendono di più perché "i giocatori trovano cose da giocare in base a ciò che giocano gli altri. Qual è il numero 1 su Mixer, qual è il numero 1 su Twitch, cosa giocano gli amici, cosa dicono le persone su Discord, ecc". Il servizio di Xbox permette ai giocatori di accedere a tanti titoli appena lanciati, da questo ne deriverebbe il passaparola che spingerebbe i giocatori senza un abbonamento ad acquistare il gioco, in questo modo le vendite vengono incrementate secondo Spencer.

Inoltre, il boss di Xbox crede che prima o poi anche altri studi pubblicheranno i loro giochi AAA al lancio sui servizi di questo tipo.

fc6e98de_b20d_42b7_b81c_20d13e7690b1

Che ne pensate delle parole di Phil Spencer?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo