Bandai Namco Europe ha svelato quest'oggi alcuni nuovi ed interessanti dettagli sulla storia di God Eater 3, assieme a caratteristiche di gioco ed un nuovo personaggio del titolo.

╚ stato inoltre annunciato che il filmato di apertura del gioco includerÓ il brano "Stereo Future" composto appositamente da Kenta Matsukuma, ed eseguito da BiSH, una band punk.

Riportiamo id seguito il comunicato ufficiale Namco per tutti i dettagli:

Dopo la distruzione della loro casa, in GOD EATER 3 i protagonisti vengono salvati dall'equipaggio di un Ash Crawler chiamato Chrysanthemum. Gli Ash Crawler servono come navi di supporto per i GOD EATER e sono l'ultima ancora di salvezza per gli umani nelle Ashland post-apocalittiche. Sono ricoperte da Anti-Aragami Walls che le proteggono dagli effetti del mondo esterno, oltre ad avere dei Resonance Radar per rilevare gli Aragami stessi.

Seguendo una devastante tempesta di cenere, l'equipaggio del Chrysanthemum perde parte dei suoi membri in grado di utilizzare il Resonance Radar, perci˛ ora dovrÓ contare sull'aiuto dei giocatori per sconfiggere gli Aragami e ripristinare le rotte attraverso le Ashland. Dalla loro base mobile, i giocatori dovranno esplorare nuove aree delle Ashland per guidare la carovana ancora pi¨ in profonditÓ in questo mondo.

Inoltre, Ŕ stato svelato il nuovo personaggio di Phym, una misteriosa ragazza con un corno sulla fronte. Incontrata dai protagonisti durante una missione di esplorazione, Phym ha un ruolo fondamentale nella storia di GOD EATER 3, tanto che questo incontro cambierÓ le loro vite per sempre. L'ultima caratteristica svelata Ŕ l'attacco speciale Burst Arts. Si tratta di una mossa che i giocatori possono utilizzare solo durante la modalitÓ Burst. Questo attacco speciale assume una forma diversa in base a dove si trovano i giocatori, se in aria o sul terreno, e consentirÓ loro di forgiare il proprio stile di gioco scegliendo quale attacco scatenare.

Per personalizzare ulteriormente i propri personaggi, i giocatori potranno anche scegliere altri Burst Arts Effects per ciascuna mossa, andando cosý a ottenere una vasta gamma di combinazioni diverse.

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.