Onimusha: Warlords: svelati i requisiti di sistema della versione PC

Vediamo cosa servirÓ per far girare l'edizione rimasterizzata.

Capcom ha rivelato i requisiti ufficiali della versione PC di Onimusha Warlords Remaster tramite la pagina ufficiale Steam. Si tratta del remaster del vecchio gioco originariamente uscito nel 2001, annunciato sul finire dell'estate. Essendo la rimasterizzazione di un titolo piuttosto datato i requisiti non dovrebbero essere molto alti.

Come riporta DSOGaming, secondo le specifiche, i giocatori PC avranno almeno bisogno di un processore Intel Core i3 dual core con 4 GB di RAM, una NVIDIA GeForce GTX 760 o una AMD Radeon R7 260X e 12 GB di spazio libero su disco rigido.

Capcom consiglia un processore Intel Core i7 3770 da 3,4 GHz con 8 GB di RAM e una NVIDIA GeForce GTX 960. Vale anche la pena notare che il gioco supporterà DirectX 11.

Onimusha: Warlords offrirà funzionalità aggiornate, tra cui grafica ad alta definizione, opzione di visualizzazione widescreen, supporto per stick analogico, un'opzione Easy Mode e una nuova colonna sonora.

Onimusha_Warlords_logo_672x372

Requisiti minimi:

  • OS: Windows 7 64bit
  • Processor: Intel Core i3 Dual Core Series o AMD equivalente or superiore
  • Memory: 4 GB RAM
  • Graphics: NVIDIA GeForce GTX 760 o AMD Radeon R7 260x
  • DirectX: Version 10
  • Storage: 12 GB spazio disponibile
  • Sound Card: DirectSound (DirectX 10.0c o superiore

Requisiti consigliati:

  • OS: Windows10 64bit
  • Processor: Intel Core i7 3770 3.4GHz o AMD equivalente or superiore
  • Memory: 8 GB RAM
  • Graphics: NVIDIA GeForce GTX 960
  • DirectX: Version 11
  • Storage: 16 GB spazio disponibile
  • Sound Card: DirectSound (DirectX 10.0c o superiore)

Onimusha: Warlords è in arrivo su PlayStation 4, Xbox One, Switch, e PC il 15 Gennaio 2019.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

eFootball PES 2021 perde le licenze di Inter e Milan

La Serie A del gioco perde altri due club.

Test Drive Unlimited Solar Crown annunciato durante il Nacon Connect

UnirÓ la fisica moderna alla libertÓ di progresso e alla competizione.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza