CD Projekt RED ammette che Thronebreaker: The Witcher Tales non sta mantenendo le aspettative di vendita

Questo spiegherebbe la repentina comparsa del gioco su Steam.

Thronebreaker: The Witcher Tales, lo spin-off single player del gioco di carte Gwent diventato famoso grazie alla saga The Witcher, è arrivato sul mercato nel mese di ottobre riscuotendo il favore della stampa specializzata. Il gioco ha attualmente una valutazione di 85 su Metacritic, e la nostra recensione lo ha premiato con un sonoro 8.

Nonostante i suoi pregi, sembra però che Thronebreaker non sia riuscito a conquistare l'utenza, dal momento che il gioco non starebbe mantenendo le aspettative di vendita. Come riporta Eurogamer.net, a rivelarlo è stato lo stesso CEO di CD Projekt RED, Adam Kiciński.

"Il gioco è stato apprezzato dalla community, che guida le nostre aspettative in termini di vendite", spiega il CEO. "Sfortunatamente, fino ad ora, queste aspettative non sono state mantenute. In ogni caso, rimaniamo ottimisti. Ci aspettiamo che Thronebreaker continui a vendere per molti anni, anche se questo periodo iniziale non è stato pari alle nostre aspettative."

thronebreaker_artwork_jpg_800x0_crop_upscale_q85

I risultati poco soddisfacenti di Thronebreaker: The Witcher Tales potrebbero giustificare la comparsa del gioco su Steam del tutto inaspettata, poiché lo stesso studio aveva annunciato che il gioco sarebbe stato un'esclusiva di GOG. "Il titolo è comparso prima su GOG per ovvie ragioni", prosegue Kiciński, "GOG è la nostra piattaforma prioritaria e volevamo far uscire il gioco qui per i giocatori che ci sostengono. Purtroppo, GOG raggiunge molti meno giocatori rispetto a Steam, sappiamo che sulla piattaforma c'è una grande community di The Witcher e per questo abbiamo portato il gioco anche lì."

"Ma non traete conclusioni affrettate sul futuro, Thronebreaker è un videogioco fuori dal comune dal nostro punto di vista e non è detto che le altre nostre uscite seguiranno questo iter". Kiciński si riferisce con tutta probabilità a Cyberpunk 2077, che potrebbe quindi uscire in esclusiva su GOG e non arrivare su Steam.

Che pensate delle dichiarazioni del CEO di CD Projekt RED? Siete delusi dal fatto che un buon titolo come Thronebreaker: The Witcher Tales non stia vendendo adeguatamente?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si Ŕ appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloEverspace 2 - prova

Il ritorno del Diablo interstellare.

ArticoloOutriders - prova

Alla volta di Enoch per scoprire un nuovo mondo e... noi stessi!

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza