Diablo 4? "Abbiamo tentato di portarlo al Blizzcon"

Ma purtroppo, è ancora troppo presto.

Blizzard ha inagurato la Blizzcon 2018 con l'annuncio di Diablo Immortal, la nuova apparizione dello storico franchise per dispositivi mobile che ha fatto alquanto infuriare la community di giocatori hardcore della saga.

Se di per sé l'arrivo della serie Diablo su dispositivi mobile è stato visto come un piccolo insulto dalla solidissima e radicata fanbase di Blizzard su PC, a infastidire l'utenza è stata anche la totale assenza di qualsiasi riferimento a Diablo 4, che i giocatori attendono fervidamente.

In una intervista concessa a GameDaily, uno dei fondatori di Blizzard, Allen Adham, ha potuto affrontare senza mezzi termini la questione, svelando che lo studio avrebbe davvero voluto avere qualche notizia su un nuovo capitolo principale della serie Diablo.

Adham spiega infatti che Blizzard ha davvero provato ad avere qualche notizia su Diablo 4, ma stando alla filosofia dell'azienda, era davvero troppo presto per parlarne. I videogiochi annunciati durante la manifestazione di quest'anno erano infatti tutti giocabili durante il secondo giorno dell'evento, ed evidentemente annunciare Diablo 4 senza che fosse disponibile una demo sarebbe stato poco elegante, almeno secondo Blizzard.

copertina_diablo_switch_maxw_654

In ogni caso, per Adham gli allarmismi su Diablo Immortal sono ingiustificati. "Hearthstone incontrò lo stesso tipo di scetticismo, ma credo che col tempo abbiamo provato oltre ogni dubbio che il titolo è davvero un gioco di Blizzard, anche se in modi differente", spiega il fondatore.

"Abbiamo una lunga tradizione di innovazione nei generi, se guardate ai nostri primi giorni di vita, dai racing ai videogiochi puzzle, alle avventure platform, fino ai picchiaduro. Poi, titoli di strategia e action RPG. Per almeno tre decadi, gli scettici alla fine sono finiti con l'amare le nuove cose che proviamo."

Insomma, l'assenza di Diablo 4 dalla Blizzcon 2018 non dovrebbe spaventare i fan, poiché la stessa azienda avrebbe voluto parlarne durante la convention. È quindi solo questione di tempo, ma sentiremo parlare della nuova apparizione della saga, magari durante il Blizzcon 2019. Che ne pensate delle parole di Allen Adham? Siete rimasti delusi dall'assenza di Diablo 4?

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si è appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077: va via anche il capo del Controllo Qualità, Lukasz Babiel

Anche Babiel lascia CDPR dopo aver lavorato a Cyberpunk 2077 e The Witcher per anni.

Elden Ring ha una grave falla nella sicurezza del matchmaking, rischio di hacking nel multiplayer

Le invasioni in Elden Ring funzionano in più di un senso: gli hacker sono in agguato.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza