Fallout 76: sembra sia possibile richiedere il rimborso tramite il Bethesda launcher

Le conferme arrivano da alcuni utenti PC.

Fallout 76 è disponibile solo da poco ma è diventato rapidamente il titolo più chiacchierato, in negativo purtroppo.

Come riporta Gamingbolt, il gioco soffre di gravi problemi a livelli concettuali, oltre che alla presenza di un numero di bug (alcuni trascurabili ed altri più importanti) decisamente superiore a tutti i titoli Bethesda. Grazie a piattaforme come Steam o Origin, gli utenti PC sono da sempre stati abituati a richiedere un rimborso in caso un determinato titolo non soddisfi le aspettative, tuttavia Fallout 76 si appoggia esclusivamente al launcher proprietario di Bethesda, rendendo la questione rimborso tutt'altro che scontata.

Fallout_76

Alcuni utenti di ResetEra stanno però riportando che è possibile chiedere ed ottenere un rimborso, basterà inoltrare la richiesta e indicarne il motivo oltre alle ore giocate. Al momento non sappiamo quali siano i requisiti per essere rimborsati, tuttavia un utente ha ottenuto il rimborso in tempi rapidi avendo accumulato 24 ore di gioco.

Sembra dunque che Bethesda sia conscia che qualcosa non va con Fallout 76 e che stia cercando di migliorare le cose.

Fallout 76 è disponibile su PC, Xbox One e PS4.

Cosa ne pensate? Avete già chiesto il rimborso?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

God of War senza Kratos? Cory Barlog rivela che stava per succedere

Il gioco avrebbe potuto prendere una piega completamente diversa.

Diablo 4 arriverà nel 2020?

Emergono nuovi rumor sull'attesissimo nuovo capitolo della serie.

RaccomandatoJudgment - recensione

Yakuza Studio torna alle origini.

Sony Santa Monica al lavoro su God of War 2?

Secondo alcuni annunci di lavoro sembrerebbe di si.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza