Mesut Ozil sta continuando a lottare contro il debilitante infortunio alla schiena che lo sta tenendo lontano dai campi di calcio negli ultimi giorni. Ben quattro partite sono state saltate dal centrocampista dell'Arsenal, e anche allo scontro di oggi pomeriggio contro il Huddersfield molto probabilmente non scenderÓ in campo.

Il problema? Dolori alla schiena dovuti, secondo quanto riporta DailyStar, alla sua sfrenata passione per i videogiochi. Ad agosto il giocatore ha lanciato il suo team di eSport su FIFA, ma la teoria pi¨ accreditata Ŕ che siano state alcune sessioni troppo lunghe di Fortnite ad aver fatto male alla sua schiena.

Arsenal_news_Mesut_Ozil_back_injury_blamed_on_addictive_FORTNITE_video_game_by_expert_746746

Secondo le statistiche riportate, l'account di Ozil ha giocato circa 5221 partite all'ultimo conteggio. Una partita media di Fortnite dura all'incirca una ventina di minuti, per cui Ozil ha raggiunto un tempo di gioco totale pari a 104.420 minuti, ovvero 1740 ore oppure 72 giorni. Questo significa circa 5 ore di Fortnite al giorno ogni singolo giorno.

A confermare che il gioco possa aver almeno anche solo contribuito al problema Ŕ anche il medico sportivo Ingo Frobose ai microfoni di Bild.

Cosa ne pensate di questa storia?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.