CS:GO pesantemente criticato dopo essere diventato free-to-play

Il fenomeno del review bombing continua.

Counter-Strike: Global Offensive non è mai stato un gioco free to play, dunque potrebbe ben immaginare lo stupore dei fan davanti all'aggiornamento che ha trasformato il titolo in un gioco fruibile gratuitamente con il modello delle microtransazioni.

Naturalmente gli appassionati hanno discusso in maniera accesa dei cambiamenti e questo a portato ad una serie di recensioni negative dal lancio dell'update, riporta PCgamesn. 13.000 recensioni appena dopo l'aggiornamento, mentre per il momento quel numero continua a crescere. Si tratta a conti fatti della più grande serie di recensioni negative che il gioco abbia mai visto scatenarsi.

Attualmente le critiche alla decisione presa dalla casa di CS: GO hanno comportato ad un totale di circa 20.000 recensioni negative con migliaia di utenti che esigono il rimborso del denaro speso per comprare il gioco.

csgo_copertina_6b723c1d4591f0d8c4c09f4dab7e98496

Le recensioni positive sono 10.300, perché comunque l'altra faccia della medaglia c'è sempre e la direzione battle royale che il gioco sta prendendo a qualcuno piace.

Cosa ne pensate dei cambiamenti di CS: GO?

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza