Paura per Infinity Ward: i creatori di Call of Duty colpiti da un allarme bomba

Il team di Los Angeles Ŕ solo una delle tante vittime di minacce di questo tipo negli USA.

Momenti di paura che fortunatamente non si sono tradotti in un vero e proprio attacco concreto ma intanto gli studi di Los Angeles di Infinity Ward sono stati teatro di un allarme bomba.

Come segnalato da Kotaku, quello che ha colpito i creatori di Call of Duty è solo l'ennesimo allarme bomba che in questi giorni stanno caratterizzando gli USA. Si parla di dozzine di situazioni di questo tipo attraverso l'intera nazione.

Tornando al caso riguardante la software house di proprietà di Activision, a quanto pare la polizia si è presentata sul luogo e ha spinto all'evacuazione dell'edificio in seguito a una email che oltre alla minaccia bomba richiedeva un riscatto di $20.000 in bitcoin.

1

Activision non ha concesso dichiarazioni sull'accaduto ma abbiamo la certezza che tutto si sia risolto per il meglio e che la situazione sia velocemente rientrata nella normalità Fortunatamente alla comprensibile paura non si sono aggiunti eventi più drammatici.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza