Sony sta assumendo nuovi ingegneri per la divisione cloud: nuovi investimenti sul fronte streaming in vista di PS5?

Potrebbero esserci interessanti novità per il cloud gaming su PlayStation.

Su ResetEra e Reddit sono apparsi topic interessanti in merito a nuove assunzioni all'interno dell'organico Sony, in particolare per la divisione Cloud Gaming Engineering & Infrastructure.

Il riferimento è a un annuncio pubblicato direttamente dalla casa giapponese su boards.greenhouse.io, in cui è specificato che le figure ricercate sono quelle di Staff Software Engineer per lo sviluppo di sistemi propedeutici alla creazione di una CDN, ossia una rete per la consegna di contenuti: in altre parole l'obiettivo potrebbe essere quello di inserirsi a gamba tesa all'interno dei servizi di streaming.

Sony in questo modo dimostrerebbe di voler investire nuove risorse in questo settore, allineandosi alla concorrenza di una Microsoft che sta portando avanti il suo Project xCloud, e di una Google che un paio di mesi fa ha presentato una demo di Assassin's Creed Odyssey in grado di girare su Chrome alla risoluzione di 1080p con 60 frame al secondo.

1

Ricordiamo che Sony è già attiva sul fronte streaming grazie a Playstation Now, il servizio che permette di riprodurre numerosi giochi PlayStation su PC o computer portatile con sistema operativo Windows. Non ci resta che attendere per scoprire quanta importanza dedicherà al cloud nel prossimo futuro e se è allo studio un possibile "sdoppiamento" dell'hardware che porterà allo sviluppo di due console diverse, una delle quali maggiormente pensata per lo streaming proprio come si rumoreggia per Xbox Scarlett di Microsoft.

Cosa pensate di questa notizia e del focus sempre maggiore sulle tecnologie cloud?

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Eurogamer.it

Eurogamer.it

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza