Red Dead Redemption 2: un glitch dell'accampamento permette di esplorare aree ghiacciate altrimenti irraggiungibili

Un peculiare glitch permette di avventurarsi alla scoperta delle gelide aree settentrionali.

Red Dead Redemption 2 offre al giocatore un mondo sconfinato da poter esplorare a girare in lungo e in largo, e come riporta Dualshockers le zone da scoprire sono ben più di quelle che potremmo pensare.

Sfruttando il Camping Glitch, ovvero un glitch legato all'accampamento, ci è permesso esplorare le terre ghiacciate del lontano nord, spingendoci ben oltre i confini della mappa.

La cosa che maggiormente colpisce è che anche oltre i confini di quello che dovrebbe essere il nostro mondo esplorabile, anche al di là troviamo terre modellate come se in principio avessero dovuto far parte del mondo di gioco esplorabile.

Red_Dead_Redemption_2_Glitch

Il glitch permette dunque di spingersi a nord oltre il Tempest Rim. Stabilendo infatti un accampamento proprio a ridosso del muro invisibile, potremo accedere all'area dopo il nostro risveglio, infatti ci ritroveremo all'interno della parte di mappa al di la del muro invisibile.

L'ipotesi è che quest'area possa tornare in futuro con qualche espansione. Voi cosa ne pensate?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza