Epic Games è stata recentemente al centro di alcune polemiche su Reddit secondo le quali la compagnia starebbe condividendo i dati dei suoi utenti anche con gli altri suoi investitori, in particolare con il colosso cinese Tencent, che attualmente ha il 40% della compagnia.

Come riporta Dualshockers, a destare sospetti sono stati i nuovi termini di servizio del nuovo Epic Games Store, che una volta accettati sembrerebbero lasciare la piena libertà da parte di Epic di condividerli con tutti i suoi partner, tra cui il colosso cinese Tencent. A questo punto è intervenuto il CEO di Epic Games Tim Sweeney che ha rassicurato i fan:

"Epic non condivide i dati con Tencent o con qualunque altra compagnia, noi non condividiamo, vendiamo o negoziamo l'accesso ad essi per la pubblicità come avviene in altre compagnie. Sono il fondatore di Epic Games e non permetterei mai cose simili."

311568427_1_3

Sweeney continua spiegando che quando si parla di condivisione dei dati con società collegate, ci si riferisce a Epic Games Inc, (una società negli Stati Uniti) e che Tencent (così come molte altre) è una compagnia esterna ad Epic Games, per questo non può avere accesso ai dati degli utenti.

Cosa ne pensate? Siete convinti dalla spiegazione di Tim Sweeney?