Il 2018 è ormai alle spalle e al di là delle bandiere i giocatori di tutto il mondo hanno potuto godersi giochi e novità davvero molto importanti per la nostra passione preferita. Con gennaio inizia un anno che potrebbe essere l'ultimo per PS4 e Xbox One, un anno che si prospetta potenzialmente ancora più ricco dei precedenti e già questo mese spara alcune cartucce davvero notevolissime.

Bastano due nomi per capire che questo 2019 inizierà con il botto, due nomi che per motivi diversi sono dei veri e propri pezzi da novanta. Da una parte quel Resident Evil 2 Remake che ormai da mesi sta deliziando i giocatori e gli addetti ai lavori con notizie, video e immagini che mostrano il lavoro incredibile di una Capcom che dopo un periodo non semplicissimo sembra aver trovato la propria strada. Dall'altra un gioco che si fa attendere da una vita, un Kingdom Hearts III che, quasi non sembra vero, è effettivamente pronto a uscire e a far innamorare ancora una volta i fan di una saga che si fa attendere da ormai parecchi anni.

Ma fermarsi a questi due grandissimi nomi sarebbe ingiusto perché gennaio è anche molto di più, gennaio è un mese ricco di potenziali must have più o meno conosciuti tra Ace Combat 7: Skies Unknown, il poetico Vane, il toccante Bury Me, My Love e un Slay the Spire che arriva da un periodo in Early Access di incredibile successo.

In parole povere la carne al fuoco è tanta, anche in questo freddo gennaio. Pronti per scoprire insieme tutte le uscite del mese?

8 gennaio

  • Megalith (PS4)

Presentato durante l'edizione del 2017 della Paris Games Week, Megalith è un progetto piuttosto curioso per il tipo di elementi che cerca di unire. Proponendo un gameplay a metà tra l'hero shooter e i MOBA, il titolo sviluppato da Disruptive Games Inc. punta a farci vivere in prima persona tutta la potenza di letali Titani permettendoci di vestirne i panni attraverso la realtà virtuale di PlayStation VR. Un curioso mix di generi e meccaniche che potrebbe rivelarsi piuttosto immersivo e interessante da vivere in prima persona.

10 gennaio

  • Bury Me, My Love (PC, Switch)

Negli ultimi anni i videogiochi ci hanno abituati a opere più o meno sperimentali che cercano di trattare tematiche anche molto delicate. Dopo l'uscita su dispositivi mobile Bury Me, My Love si prepara al debutto su PC e Switch mettendoci di fronte alle vicende di una copia divisa dalla guerra ma in costante contatto attraverso l'uso degli smartphone e in particolare dei messaggi. La speranza, l'amore e gli orrori del conflitto siriano raccontati attraverso una storia intima e delicata tutta da scoprire.

11 gennaio

New Super Mario Bros. U Deluxe si presenta come il Mario bidimensionale più vasto della saga. All'interno del gioco alloggiano ben 164 livelli e svariate modalità alternative, un numero decisamente impressionante reso possibile dall'unione di Super Mario Bros. U e Super Luigi Bros. U, qui raccolti all'interno di un unico pacchetto che potrebbe davvero fare la gioia di tutti i fan della serie e in particolare dei capitoli 2D. Non siete convinti? La nostra ultima prova di New Super Mario Bros. U Deluxe potrebbe diradare ogni dubbio.

Tempo di parlare di una "edizione definitiva" con Tales of Vesperia: Definitive Edition, versione che include una risoluzione upscalata, personaggi, eventi e costumi mai visti al di fuori del Giappone e l'introduzione di due nuovi membri giocabili nel party: Flynn Scifo, il rivale del protagonista e suo migliore amico, e Patty Fleur, una giovane pirata alla ricerca della sua memoria perduta. Il titolo sfrutta una versione particolare del Linear Motion Battle System della serie Tales of con i giocatori che controllano un membro singolo del party in combattimenti in tempo reale mentre gli altri tre personaggi sono gestiti da un set personalizzato di comandi in mano all'IA. Tutti i dettagli del titolo nella nostra recensione di Tales of Vesperia in versione Xbox 360.

15 gennaio

  • Onimusha: Warlords (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Smoke and Sacrifice (PS4, Xbox One)
  • The Grand Tour Game (PS4, Xbox One)
  • The Walking Dead: The Final Season - Episodio 3: Broken Toys (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Vane (PS4)

Una delle giornate più ricche del mese si apre con un ritorno dal passato con Onimusha: Warlords che arriva su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. Originariamente pubblicato nel 2001 per PlayStation 2, Onimusha: Warlords unisce una forte componente action con una storia cinematografica, un mix che gli ha permesso di vendere oltre 2 milioni di copie in tutto il mondo. Capcom ripropone il gioco originale con caratteristiche aggiornate, grafica ad alta definizione, opzioni di visualizzazione widescreen, supporto allo stick analogico, una nuova colonna sonora e una "Easy Mode" per i nuovi arrivati.

Dopo l'uscita su PC, Smoke and Sacrifice è pronto al debutto anche su PS4 e Xbox One. Si tratta di un titolo in cui i giocatori vestono i panni di Sachi, una donna che (a causa di alcuni eventi legati al sacrificio di suo figlio) è costretta a lasciare il piccolo villaggio dove ha sempre vissuto. Smoke and Sacrifice presenta meccaniche survival con la possibilità di fabbricare oggetti come armi e corazze e vari dungeon in cui scontrarsi contro terribili creature. Nel caso in cui vogliate saperne di più ecco la nostra recensione di Smoke and Sacrifice in versione PC.

Direttamente da Amazon Game Studios arriva un progetto davvero particolare per struttura e per concept. The Grand Tour Game è a tutti gli effetti un gioco di corse legato a doppio filo a The Grand Tour (in sostanza il successore spirituale della serie di culto Top Gear), un gioco di cui sarà sicuramente interessante scoprire a pieno le ambizioni. Per ora sappiamo con certezza che questo singolare racing avrà una sorta di struttura episodica dato che durante la terza stagione del programma verranno pubblicati contenuti a cadenza settimanale. Si tratterà di un progetto solo peculiare o di una forza da tenere in considerazione nel panorama racing?

Nonostante il fallimento e le incredibili difficoltà successive alla chiusura di Telltale Games, sembra proprio che The Walking Dead ce la farà a porre un punto definitivo sulla storia dell'amata Clementine. The Walking Dead: The Final Season - Episodio 3: Broken Toys segna il ritorno dell'ultima stagione della serie episodica che ha consacrato definitivamente Telltale e lo fa attraverso una curiosa esclusività sull'Epic Games Store. Al di là di questo aspetto non possiamo che gioire perché sembra proprio che questo ampio e complesso arco narrativo arriverà effettivamente a una conclusione.

Gli accostamenti con Journey sono ormai un classico per i giochi che sembrano fare dell'atmosfera il proprio cavallo di battaglia e da questo punto di vista Vane sembra davvero un progetto interessante. In una landa desolata e dimenticata un uccello si trasforma in un bambino a causa di una misteriosa polvere dorata. Attraverso questa peculiare meccanica i giocatori vivranno un'avventura tutta affascinante, un viaggio che potrebbe modificare e plasmare l'intero mondo in modi inaspettati.

17 gennaio

  • YIIK: A Postmodern RPG (PC, PS4, Switch)

Amore per i JRPG e atmosfere surreali e psichedeliche sono gli ingredienti principali di un progetto tutto americano che ci trasporta all'interno di una versione decisamente molto "incasinata" degli anni 90. YIIK: A Postmodern RPG punta a proporre almeno 30 ore di campagna tra puzzle, sezioni platform e combattimenti a turni mentre seguiamo le vicende di Alex e di un gruppo di disadattati che cercano di scoprire cosa si cela dietro a una misteriosa donna scomparsa nel nulla all'interno di un ascensore.

18 gennaio

Il mese di gennaio sembra il mese dei ritorni dal passato con nuovi capitoli numerati di serie estremamente apprezzate e presenti nel panorama videoludico da tantissimi anni. In questo specifico caso parliamo di Ace Combat 7: Skies Unknown, titolo che arriva a ben undici anni dal sesto capitolo e che segna il debutto del franchise all'interno dell'attuale generazione. Nel corso dei mesi il gioco ha attirato l'attenzione di tantissimi fan e sembra avere le carte in regola per stupire e convincere critica e utenti. Non ne siete convinti? Vi rimandiamo alla nostra prova di Ace Combat 7: Skies Unknown.

Sviluppato da Sony Interactive Entertainment Inc. e Square Enix, il progetto "Virtual Reality Projection Mapping" espande l'esperienza visiva e invita i fan a immergersi in un video interattivo di 10 minuti con musiche della serie di Kingdom Hearts. I fan potranno anche sbloccare nuovi contenuti semplicemente giocando all'interno di Kingdom Hearts: VR Experience. Come sottolinea il nome stesso del progetto più un'esperienza che un gioco in senso stretto.

Il titolo più recente all'interno dell'apprezzata serie No More Heroes è una sorta di spin-off che contiene un totale di sette giochi, tra cui un gioco di azione, un gioco di guida e un puzzle game. Utilizzando ognuno un controller Joy-Con, due giocatori potranno fare squadra in un multiplayer cooperativo che aggiunge un elemento di ulteriore interesse al particolarissimo Travis Strikes Again: No More Heroes.

22 gennaio

  • A Fisherman's Tale (PC, PS4)

Leggi della fisica infrante, strambi giochi di prospettive ed enigmi da risolvere per arrivare in cima al faro e accenderlo in vista di una pericolosa e imminente tempesta. A Fisherman's Tale è un titolo pensato per la realtà virtuale che ci fa vestire i panni di Bob, un pescatore pupazzo che vive solo soletto nella propria casetta, completamente ignaro di ciò che accade all'esterno. Quando deciderà finalmente di avventurarsi al di fuori delle mura domestiche scoprirà un mondo decisamente più strano e ingarbugliato di quanto si aspettasse.

23 gennaio

  • At the Gates (PC)
  • Slay The Spire (PC)

Gli ultimi anni di lavoro del lead designer di Civilization V sono stati caratterizzati da una sorta di progetto personale che ora si prepara al lancio ufficiale. At the Gates è la nuova creatura di Jon Shafer, un titolo strategico 4X che è una sorta di versione in miniatura di Civilation e che ci permetterà di prendere il controllo di una piccola potenza che cercherà di sopraffare il potente ma instabile Impero Romano. Tenendo conto del talento del suo creatore tutti gli amanti del genere non potranno che tenere attentamente d'occhio questo progetto.

21441 recensioni utente su Steam con il 96% di responsi positivi. Un "Estremamente positivo" di un certo peso quello che ha accompagnato l'interessante Slay the Spire nel suo periodo in Early Access. Megacrit Games ha saputo unire il mondo dei card game a quello dei roguelike per dare vita a un gioco che nei mesi ha ottenuto moltissimi responsi positivi sia dai giocatori che dagli addetti ai lavori e che ora si preparare al lancio della build 1.0. Siete pronti a tuffarvi nell'imperscrutabile Spira?

24 gennaio

  • Battlefleet Gothic: Armada 2 (PC)
  • Life is Strange 2 - Episodio 2: Rules (PC, PS4, Xbox One)
  • Smite (Switch)

L'universo di Warhammer 40.000 torna a prendere vita all'interno del secondo capitolo di una sorta di miniserie che si concentra soprattutto sulle battaglie spaziali del franchise di Games Workshop. Battlefleet Gothic: Armada 2 è il sequel dell'RTS uscito a metà 2016, un titolo che vuole essere il classico bigger and better proponendo tre campagne più vaste e appassionanti e una serie di modalità multiplayer migliorate. I ragazzi di Tindalos Interactive riusciranno a migliorare il buon lavoro fatto sul primo capitolo?

La storia di Sean e Daniel continua nell'atteso Life is Strange 2 - Episodio 2: Rules. In fuga dalla polizia dopo il tragico incidente di Seattle e a seguito dell'apparizione di uno strano potere sovrannaturale Sean e Daniel Diaz continuano il loro viaggio durante i mesi invernali. Mentre i due fratelli lottano contro il freddo incessante, Daniel si ammala sempre di più. Così Sean decide di correre il rischio di dirigersi verso la casa dei nonni, piuttosto distante, per riprendersi un po' e cercare rifugio. Per scoprire questa seconda stagione date un'occhiata alla recensione di Life is Strange 2: Roads, il primo episodio della nuova stagione dell'opera di Dontnod Entertainment.

Smite non ha di certo bisogno di presentazioni: un MOBA che nonostante la presenza di due colossi come DOTA 2 e League of Legends ha saputo raccogliere una buona community di appassionati ritagliandosi uno spazio a conti fatti importante all'interno del genere. Un MOBA diverso, con una visuale in terza persona che trasmette la sensazione di trovarsi all'interno di un titolo action con elementi da shooter in terza persona e che ora cerca fortuna anche su Switch.

25 gennaio

Uno dei giochi più apprezzati della serie Mario & Luigi sarà presto disponibile anche su Nintendo 3DS. Oltre a grafica e giocabilità migliorate, questa versione offrirà anche una nuova storia secondaria che segue Bowser Junior mentre raduna un esercito, crea formazioni e aiuta i suoi alleati con una vasta gamma di mosse. Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser + Le avventure di Bowser Junior saprà dimostrare che due avventure sono meglio di una?

Una delle uscite più attese di questo inizio 2019 è a conti fatti una sorta di remake (anche se Capcom stessa non apprezza questa dicitura) ma si tratta di un progetto incredibilmente ambizioso. Resident Evil 2 Remake riporta in vita il secondo iconico capitolo della serie con un gioco che sembra a tutti gli effetti un'opera completamente nuova e rivista secondo canoni più moderni. Un titolo fedele al materiale di origine che allo stesso tempo punta ad ampliare e a innalzare ulteriormente la qualità di una produzione che ha fatto scuola. Le caratteristiche e le novità di questo atteso ritorno le trovate nella nostra ultima prova di Resident Evil 2 Remake.

El Presidente è tornato ed è pronto a plasmare la nazione insulare di Tropico rivelandosi un temibile dittatore o un illuminato statista attraverso quattro epoche diverse. Tra il multiplayer a 4 giocatori e la possibilità di gestire dei veri e propri arcipelaghi formati da più isole, Tropico 6 deve raccogliere la pesante eredità di un Tropico 5 che aveva raggiunto vette incredibili per la serie e in generale per l'intero genere dei gestionali. Per saperne di più date un'occhiata alla nostra prova di Tropico 6.

29 gennaio

A 12 anni dal lancio del secondo capitolo e dopo anni di rinvii e assenze ingiustificate agli eventi più importanti del settore, i fan di Kingdom Hearts possono finalmente tirare un sospiro di sollievo: è finalmente arrivato il momento di Kingdom Hearts III. L'attesissimo ritorno di Sora, Paperino, Pippo e tutto l'universo Disney è finalmente realtà e i tantissimi appassionati potranno finalmente tornare a calcare i meravigliosi mondi della serie Square Enix. Il gioco saprà rivelarsi all'altezza delle altissime aspettative di tutto l'universo videoludico? Per ingannare l'attesa in vista dell'uscita ecco la nostra ultima prova di Kingdom Hearts III.

Daybreak Games, team formato da ex Sony Online Entertainment fa il suo ritorno sulla scena con PlanetSide Arena, un progetto ambizioso che punta a proporre mastodontiche battaglie in grado di supportare addirittura 1000 giocatori in contemporanea. Al momento del lancio saranno disponibili tre modalità di gioco: Massive Clash e due varianti di Battle Royale. Massive Clash è una modalità da 500 giocatori in cui gli utenti saranno divisi in due gruppi, non diversamente da quello che potreste vedere anche in Planetside 2. Per la battaglia reale ci sarà la possibilità di scegliere se giocare in solitaria o in una quadra di tre giocatori mentre è anche stata confermata la presenza di tre classi tra cui scegliere. Il nuovo arrivato dell'universo di PlanetSide saprà trovare il proprio posto nel panorama dei battle royale?

31 gennaio

  • Downwell (Switch)
  • Dragon: Marked for Death (Switch)
  • Sunless Skies (PC)

Giornata davvero molto ricca dal punto di vista degli indie con un trio di produzioni che potrebbero fare gola a molti. Si parte con Downwell, titolo che ha già raccolto ottimi risultati nel mondo mobile e su PC e che come tantissimi indie si prepara a un debutto su Switch che potrebbe rivitalizzare non poco sia vendite che interesse dei giocatori. Una sorta di sparatutto a scorrimento orizzontale in cui il protagonista scende verso le profondità difendendosi con dei curiosi scarponi-fucile.

Nel caso in cui siate alla ricerca di un'esperienza co-op per Switch pensata per un massimo di 4 giocatori potreste trovarvi nel posto giusto. Dragon: Marked for Death è un action-RPG a scorrimento orizzontale dallo stile tipicamente giapponese che promette azione adrenalinica e frenetica all'interno di livelli tutti da scoprire nei panni del Dragonblood Clan, una famiglia il cui regno è stato distrutto dal potente Impero Medius che ora cerca vendetta e giustizia.

Sunless Sea arrivò sul mercato in punta di piedi ma riuscì a ottenere un successo davvero incredibile grazie alla creazione di un mondo affascinante, spietato e misterioso. È questa particolare costruzione del lore e della narrazione, ancor più del livello di difficoltà, ad aver attirato l'attenzione di tantissimi giocatori che ora guardano con estremo interesse a Sunless Skies. Una sorta di versione migliorata del primo gioco questa volta ambientato nei cieli? Il nuovo progetto di Failbetter Games sembra effettivamente questo ma le sorprese non mancano di certo e il periodo in Early Access ha dimostrato come il lavoro del team sia ancora una volta estremamente apprezzato. Altra perla in arrivo?

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di febbraio.

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Ace Combat 7: Skies Unknown - recensione

Il ritorno degli assi nel cielo di Strangereal.

Se mi ami, non morire - recensione

Quando anche una sola emote può fare la differenza.

Il gioco più venduto in Giappone nel 2018 è stato Monster Hunter World

Stilata una Top 10 dei titoli più venduti in territorio giapponese lo scorso anno.

le ultime

Il gioco più venduto in Giappone nel 2018 è stato Monster Hunter World

Stilata una Top 10 dei titoli più venduti in territorio giapponese lo scorso anno.

Il Fortnite Live festival di Norwich è stato un completo disastro

Un evento non all'altezza delle aspettative.

Il primo DLC per Jump Force sarà disponibile da maggio

Bandai Namco seguirà lo stesso modello di Dragon Ball FighterZ?

Pubblicità