Una nonna di 87 anni ha giocato per 4 anni ad Animal Crossing accumulando oltre 3.500 ore di gioco

La passione per i videogiochi non ha davvero etÓ.

Giornali e media si affrettano spesso a parlare della cattiva influenza dei videogiochi sui ragazzi, anche se a quanto pare anche persone di una certa età rischiano di rimanere incollate al joystick divertendosi col proprio titolo preferito.

Ne è la prova la storia raccontata oggi da Dualshockers, la cui protagonista è una dolce nonna di 87 anni che negli ultimi 4 anni si è davvero innamorata del suo Nintendo 3DS e di Animal Crossing: New Leaf. L'anziana ha speso gli ultimi 4 anni a giocare sulla propria console accumulando l'incredibile numero di 3.580 ore di gioco, una cifra che farebbe impallidire anche i videogiocatori più giovani e appassionati.

animal_crossing_nonna

A scoprirlo è stato suo nipote Paul Hubans, che su Twitter ha raccontato di aver spulciato le statistiche della console durante un trasferimento di dati, dopo che il vecchio 3DS si era irrimediabilmente rotto. insomma, non sentitevi in colpa se giocate troppo ad Animal Crossing. Rimanere incollati alla console è del tutto normale.

Che ne pensate di questa storia? Quante ore avete speso alle prese con la vostra versione di Animal Crossing?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si Ŕ appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza