Il creative director di God of War svela quali sono i giochi PlayStation che ha amato di più e che lo hanno influenzato maggiormente

Scopriamo i titoli preferiti di Cory Barlog. 

Durante un'intervista con Official PlayStation Magazine, il creative director di God of War, Cory Barlog, ha svelato il suo gioco PlayStation che ha amato di più.

Ebbene, come segnala Gamepur, è Metal Gear Solid di Hideo Kojima per la prima PlayStation, anche se ha precisato che "questa è una domanda davvero difficile".

"Scegliere un solo gioco è quasi impossibile per me, ma se dovessi farlo, sarebbe Metal Gear Solid".

"Ricordo di essere stato completamente spazzato via dalla storia, dai meccanismi e dalla presentazione generale durante il mio primo playthrough."

Barlog ha anche sottolineato che i giochi di Fumito Ueda sono quelli che hanno avuto l'impatto maggiore su di lui come giocatore.

"Direi che i giochi di Fumito Ueda (Ico, Shadow Of The Colossus, The Last Guardian) hanno avuto un impatto istintivo su di me".

"Storytelling nella sua forma più pura che si connette a tutti noi come esseri umani."

cory_barlog_piange_gioia_si_commuove_leggendo_recensioni_god_of_war_v4_327936_1280x720

Più avanti nell'intervista, ha aggiunto che come creatore è stato molto influenzato dalla serie Uncharted di Naughty Dog.

"La serie Uncharted mi ha davvero spinto come sviluppatore. Sono riusciti ad alzare il livello con ogni singola release e meccaniche che posso facilmente riprendere e giocare".

Infine, ha aggiunto che la serie Resident Evil ha cambiato il settore e in particolare Resident Evil 4 ha cambiato il modo in cui si creano i giochi.

"La serie di Resident Evil. Non sono solo grandi giochi, ma la volontà dei creatori di reinventare il gioco è qualcosa che penso abbia un impatto positivo sul nostro settore".

"Resident Evil 4 ha davvero cambiato il mio modo di vedere i giochi."

Che ne pensate?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Project x Cloud - prova

Abbiamo testato il servizio di cloud gaming di Microsoft!

Articoli correlati...

Erica - recensione

Povera, piccola farfalla

Blair Witch, il gioco horror in prima persona si mostra in un lungo video gameplay

Ispirato all'omonimo film degli anni 90, come si presterà pad alla mano?

The Legend of Dragoon: remaster all'orizzonte?

Bluepoint Games potrebbe avere in serbo qualche sorpresa.

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza