The Last of Us Part 2: il multiplayer includerà la personalizzazione dei personaggi e uno store in-game

Da un annuncio di lavoro emergono alcuni dettagli sulla componente multiplayer del gioco di Naughty Dog. 

I dettagli su The Last of Us: Part 2 di Naughty Dog non sono stati moltissimi dall'E3 2018, ma le informazioni sono ancora più rare per quanto riguarda l'aspetto multiplayer del titolo.

Proprio come il primo capitolo, The Last of Us Part II conterrà il multiplayer, ma fino ad oggi non eravamo in possesso di molti dettagli. Ora, però, un annuncio di lavoro ha svelato qualche informazione in più.

Come segnala Dualshockers, verso la fine del 2018, Naughty Dog ha iniziato a cercare nuove figure professionali da introdurre nel suo studio e tra le posizioni aperte ce n'è una associata al multiplayer di The Last of Us Part II. Nell'annuncio di lavoro si ricerca un Multiplayer Server Programmer e, nell'annuncio, vengono sottolineati i dettagli su ciò che il ruolo comporta, oltre ad alcune nuove informazioni sul multiplayer nel suo complesso.

Secondo la descrizione del lavoro, il multiplayer di The Last of Us Part II offrirà ricompense che i giocatori potranno utilizzare per personalizzare i loro personaggi. Inoltre, viene menzionato un negozio in-game, che probabilmente servirà ad acquistare gli articoli cosmetici o modificare l'aspetto del personaggio.

the_last_of_us_2_gameplay_ds1_1340x1340

Ecco la descrizione completa dell'annuncio:

"Stiamo cercando un Multiplayer Server Programmer che ami costruire un ecosistema di servizi stabile e sicuro per i giocatori. Li introdurrai attraverso l'intera esperienza multiplayer, dal primo accesso, attraverso il matchmaking, garantendo ricompense che i giocatori possono utilizzare per personalizzare i loro personaggi nel negozio. Come uno dei custodi dell'ambiente live, sarai una parte fondamentale del team".

Qualche informazione su The Last of Us: Part 2 l'abbiamo ottenuta, per quella più importante, la data di lancio, bisognerà attendere ancora un po' di tempo.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Disney Classic Games: Aladdin And The Lion King - recensione

Due grandi classici platofrm dell'era 16-bit ritornano in grande stile.

Sniper: Ghost Warrior Contracts - recensione

Un solo proiettile può cambiare il futuro di un'intera nazione.

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza