Il supporto a mouse e tastiera è arrivato su Xbox One nel 2018 e offre la prima alternativa al gamepad standard. Nel corso dell'X018 in Messico, Microsoft ha presentato una selezione di titoli che supportano tale alternativa, confermando il supporto in arrivo più avanti per altri giochi.

Come segnala Windows Central, al CES 2019, Razer, celebre produttore di accessori, ha presentato la sua nuova tastiera Turret, progettata per il gaming su Xbox One. In occasione del reveal, l'azienda ha condiviso un elenco aggiornato di giochi che in futuro supporteranno mouse e tastiera.

Tra le nuove "entrate", Gears 5, PUBG e The Sims 4, ma anche Sea of ​​Thieves di Microsoft, in coppia con Roblox e Surviving Mars. Gears Tactics è anche in programma, nonostante sia un'esclusiva per PC Windows 10.

Ora, dunque, i titoli che supportano mouse e tastiere su Xbox One sono in totale 23. Tra quelli che già supportano la feature troviamo:

  • Bomber Crew
  • Deep Rock Galactic (Xbox Dynamic Lighting)
  • Fortnite
  • Minecraft
  • Strange Brigade (Xbox Dynamic Lighting)
  • Warframe
  • Vermintide 2 (Xbox Dynamic Lighting)
  • War Thunder
  • X-Morph Defense (Xbox Dynamic Lighting)

In futuro, la lista si allungherà con:

  • Children of Morta (Xbox Dynamic Lighting)
  • DayZ (Xbox Dynamic Lighting)
  • Gears 5 (Xbox Dynamic Lighting)
  • Gears Tactics (Xbox Dynamic Lighting)
  • Minion Master
  • Moonlighter (Xbox Dynamic Lighting)
  • PlayerUnknown's Battlegrounds
  • Roblox (Xbox Dynamic Lighting)
  • Sea of Thieves
  • Surviving Mars
  • The Sims 4
  • Vigor (Xbox Dynamic Lighting)
  • Warface
  • Wargroove

Che ne dite?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo