Forse avrete sentito dire che Fallout 76 non ha NPC umani. Ebbene è così, e questa è proprio l'eccezione che conferma la regola.

Come riporta PCgamesn, alcuni giocatori sono riusciti a farsi strada in una stanza segreta del gioco dove hanno trovato proprio lui. Wooby è l'unica persona del West Virginia che non è uscita dal Vault 76.

Wooby si nasconde nella zone di gioco riservata agli sviluppatori e come possiamo vedere in quell'area si celano dati e oggetti di ogni sorta, anche non disponibili nel normale mondo di gioco. Wobby, il personaggio umano che vi possiamo trovare all'interno, non ha nulla di particolare, per cui l'ipotesi che si fa strada è che sia stato piazzato lì dagli sviluppatori per testare armi e oggetti di gioco.

Non è una novità che si possa accedere a questa particolare stanza del gioco, anche nei passati Fallout 4 e Skyrim esisteva questa zona per cui è chiaro che i giocatori di Fallout 76 che hanno fatto la scoperta sapevano molto bene cosa cercare. Chiaramente per accedervi è stato utilizzato un qualche cheat, in quanto questa zona si trova al di fuori dell'intero mondo di gioco ed è pensata per non essere accessibile a nessuno.

fallout_76_wooby_580x334

Per assurdo, è addirittura possibile far collezione di oggetti speciali non presenti nel gioco dalla stanza sviluppatori, passarli ad un secondo account e utilizzarli in game. Addirittura alcuni giocatori li hanno messi in vendita su Ebay.

Cosa ne pensate di questa scoperta? Quale sarà la reazione di Bethesda?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron