The Last of Us: Part II è ancora avvolto da una cospicua coltre di mistero, e tra le poche notizie che ogni tanto ci giungono sullo stato dei lavori, oggi apprendiamo come uno degli sceneggiatori del gioco sarà effettivamente presente all'interno del titolo.

Inoltre l'animatore Jonathan Cooper‏ ha fatto un post su Twitter dichiarando di aver assistito ad un traguardo incredibile raggiunto nel gioco, qualcosa che lui stesso avrebbe voluto vedere da anni, ma di cui naturalmente non può ancora parlarci.

Considerando l'esperienza maturata da Cooper, il quale ha lavorato, oltre che a Naughty Dog, anche a BioWare e Ubisoft, deve sicuramente trattarsi di qualcosa di molto interessante per sorprendere e suscitare curiosità in un professionista che, nel suo campo, deve aver visto di tutto. Riportiamo di seguito il suo Tweet:

Come riporta Twinfinite, per quanto riguarda la sceneggiatrice del gioco Halley Gross, prenderà parte del titolo. Non ci è dato sapere se interpreterà un personaggio rilevante o meno, oppure se prenderà parte ad un cameo, ma stando all'immagine che ha pubblicato in rete possiamo vederla alle prese con una sessione di motion capture.

the_last_of_us_part_2_ellie_nina_19200_1152881_1280x0

Cosa ne pensate della partecipazione di uno degli sceneggiatori del gioco? Potrebbe davvero prendere parte al titolo con le sue sembianze?

The Last of Us: Part II è ancora privo di una data di lancio, per quanto alcuni indizi farebbero ipotizzare il 2019.

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron