L'attore Troy Baker potrebbe aver svelato qualche indizio sull'uscita di Death Stranding

Il doppiatore ha partecipato a modo suo alla "ten-year challenge" e ha stuzzicato la fantasia dei fan.

Come avrete forse visto, ultimamente sui social media è diventata molto popolare la "ten-year challenge". La sfida dei dieci anni sta facendo il giro su Twitter e Facebook e, a quanto pare, stanno partecipando anche delle celebrità. Troy Baker, talentuoso doppiatore, è intervenuto con un suo tweet che includeva Snow da Final Fantasy XIII e l'Uomo dalla Maschera d'Oro di Death Stranding.

Come segnala Dualshockers, Ciò che ha reso interessante questo tweet è stato il fatto che Troy abbia scelto di condividere le immagini con il messaggio "2009vs2019" seguitao da un punto interrogativo alla fine. Questo è bastato a stuzzicare la fantasia dei fan che hanno cominciato a chiedere all'attore se il gioco arriverà effettivamente quest'anno.

Ovviamente, si tratta solo di indiscrezioni e, magari, Troy Baker potrebbe aver voluto condividere solamente immagini di personaggi che ha amato doppiare negli ultimi 10 anni.

Per il momento, quello che sappiamo è che il gioco non è ancora completo ma sono bastate le prime due ore a far rimanere a bocca aperta gli sviluppatori di Guerrilla Games.

Che ne pensate? Troy Baker potrebbe aver fatto trapelare qualche indizio sulla data di lancio di Death Stranding?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Deep Down è diventato un'esclusiva PS5?

L'ambizioso gioco di Capcom potrebbe arrivare direttamente sulla next-gen di Sony.

Un nuovo BioShock è in sviluppo nel nuovo studio di 2K, Cloud Chamber

Finalmente la conferma del ritorno di una grandissima IP.

Death Stranding 2 all'orizzonte? Arrivano nuovi indizi dal volto di Heartman

Spunta un misterioso tweet dal regista Nicolas Winding Refn.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza