Durante una recente intervista il boss di Halo Bonnie Ross si è recentemente confrontata circa la transizione del brand da Bungie a 343 Industries, la Ross ammette candidamente che durante il processo sono stati commessi alcuni errori.

Come riporta Gamespot, alcuni tra gli errori maggiori che gli sviluppatori hanno commesso riguardano il modo di rapportarsi ai fan ed il non prendere sul serio l'universo della saga:

"L'intero team vede l'universo di Halo come suo ma esso appartiene anche ai fan, è parte della nostra cultura, questo prezioso, prezioso mondo. Siamo responsabili nel prendercene cura e vogliamo farlo bene."

Halo_Legendary_Crate_Halo_3

La riflessione prosegue poi con le molteplici possibilità offerte dal franchise in termini di trama:

"L'universo narrativo è enorme, ho guardato ad Halo come un universo, il più importante dei personaggi. Fin da quando abbiamo preso le redini della saga abbiamo speso molto tempo solo nell'espandere il mondo raccontando altre storie ed aggiungendo nuovi personaggi."

Cosa ne pensate? Rimpiangete i tempi in cui Halo era in mano a Bungie?

La saga di Halo è disponibile su PC, Xbox, Xbox 360 ed Xbox One.

Riguardo l'autore