Questa settimana lo sviluppatore NetherRealm ha svelato Mortal Kombat 11 mostrandoci una buona fetta di gameplay e una serie di interessanti meccaniche di gioco, riportano i nostri colleghi di Eurogamer.net.

Ebbene sono stati presentati una serie di personaggi tra cui Scorpion, Raiden, Sub-Zero, Skarlet e Sonya Blade, ma il combattente che più ha catturato la nostra attenzione è stato Geras.

Dovete sapere infatti che Gera, servitore del nuovo malvagio boss Kronika, è capace di manipolare il tempo. Geras riesce infatti a modificare il tempo del round di gioco durante la partita, una delle sue abilità si chiama infatti Lost Time & Spare Time la quale gli consente di aggiungere o rimuovere importanti secondi al round clock, permettendo dunque di direzionare il round a proprio favore.

Possiamo subito immaginare in quanti situazioni possa tornare utile un'abilità del genere, e quanto possa risultare frustrante per l'avversario vedersi modificare il timer del round, ma dopo tutto fa parte del gioco.

Cosa ne pensate di questa nuova meccanica introdotta?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron