Fallout 76 diventerà free-to-play?

Secondo indiscrezioni non confermate Bethesda sarebbe pronta a cambiare modello di business per il suo titolo online.

Secondo le ultime voci che stanno circolando nei meandri della rete, Bethesda sarebbe pronta a rendere free to play il suo titolo votato all'online, stiamo parlando di Fallout 76 naturalmente.

Le voci provengono dall'Australia e, per quanto non siano confermate e si tratti di mere speculazioni, sarebbero dovute alla rimozione delle copie de gioco dal retailer EB Games.

EB Games Australia ha infatti rimosso le copie fisiche del gioco dai propri scaffali lasciando in vendita solamente le edizioni limitate. Anche Amazon avrebbe pochissime unità su CD disponibili ancora per la vendita, e l'ipotesi che si sta facendo largo è che tutto questo derivi da una richiesta ben specifica del publisher, il quale si starebbe preparando per cambiare modello di business del suo titolo, adottando il free-to-play.

Si tratta di speculazioni no confermate, per cui non resta che vedere come andranno le cose. E voi cosa ne pensate al riguardo?

Vai ai commenti (25)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Bloodborne in arrivo su PC? Le voci di corridoio si fanno quasi assordanti

L'esclusiva PS4 targata From Software verso altri lidi?

Crucible - recensione

Il nuovo hero-shooter di Amazon è una delle più grandi delusioni di questo 2020.

Commenti (25)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza