Come riporta DSOGaming, Ubisoft ha appena annunciato che Anno 1800 è stato posticipato fino al 16 aprile. Il publisher ha affermato che mentre è molto contento di dove il gioco è arrivato, ha deciso di ritardarlo per perfezionarlo ulteriormente.

"Siamo molto contenti di dove il gioco e il suo ampio mix di funzionalità sono oggi, ma sappiamo che può essere ancora migliore. Queste settimane extra ci permetteranno di offrire un gioco che rispecchi pienamente le sue potenzialità."

ANNO_screen_harborview_GC_170822_930am_CEST_1503331226_672x372

Ubisoft ha anche annunciato che a partire dalla prossima settimana, il 31 gennaio, la Closed Beta permetterà a molti fan di mettere le mani sul gioco. Inoltre, non ci sarà alcuna NDA per questa beta, il che significa che i giocatori possono condividere i loro video e schermate.

Ubisoft rivelerà ulteriori notizie e dettagli su Anno 1800 nelle prossime settimane, come una nuovissima funzionalità, maggiori dettagli sul multiplayer, sulla campagna e sulla sua colonna sonora orchestrale.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo