Lo scrittore polacco nonché papà di The Witcher potrebbe ricevere ulteriori compensi da CD Projekt RED

Alcuni aggiornamenti dopo le richieste di Andrzej Sapkowski.

Come forse ricorderete, girava voce che Andrzej Sapkowski, autore polacco dalla cui penna sono nate le saghe fantasy dello Strigo molto noto anche nel mondo dei videogiochi, avesse chiesto a CD Projekt Red un ulteriore compenso legato ai diritti di sfruttamento dell'IP di The Witcher. Secondo Sapkowski infatti l'accordo originario era sulla realizzazione dell'originale The Witcher, e non di un'intera saga con tanto di spin off e DLC.

Stando a WCCFtech, sembra che lo scrittore e lo studio possano aver raggiunto un accordo. Secondo l'accordo trovato l'autore riceverà sì un ulteriore compenso, seppur significativamente inferiore ai 60 milioni di PLN inizialmente richiesti. Il compenso che lo studio verserà all'autore, stando alla fonte, avrà valore di riconoscimento per il lavoro svolto e per mantenere un rapporto comunque di amicizia tra le due parti.

the_witcher_3_wild_hunt_bear_monster_1500x844

CD Projekt non ritene infatti dovuto l'ulteriore compenso richiesto dall'autore in quanto, stando allo studio, i diritti sono stati acquistati all'epoca in maniera legittima per la somma di circa 9,350 dollari. E' però volontà dell'azienda mantenere buoni rapporti con gli autori che hanno ispirato le creazioni dello studio, di conseguenza è stato raggiunto un accordo di questo tipo, una sorta di incontro a metà strada.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza