Dopo uno sviluppo travagliato e segnato da diversi rinvii principalmente di natura tecnica, Crackdown 3 è finalmente a sole due settimana dalla sua pubblicazione su PC ed Xbox One.

Come riporta WCCFTECH, Durante una recente intervista gli sviluppatori hanno fornito qualche dettaglio in più relativo alla durata della campagna e speso qualche parola sull'utilizzo del Cloud, che permetterà (in una modalità apposita) di radere al suolo l'intera mappa, grazie ad una distruttibilità ambientale potenziata.

"Abbiamo una campagna molto forte che durerà più di 15 ore" - ha dichiarato lo studio creative director di Microsoft e Writer Joe Staten, "Se sei dell'umore sbagliato e hai voglia di colpire sui denti qualcuno o essere competitivo, abbiamo la modalità che fa per te, non devi rompere i denti a nessuno ma ci siamo capiti."

_2488543b

Staten ha ovviamente poi parlato della modalità competitiva Wrecking Zone, che garantirà una totale distruttibilità ambientale grazie alla tecnologia Azure:

"Vorrei che gli altri sviluppatori si chiedessero (vedendo i risultati ottenuti col Cloud) cosa potrebbero realizzare. Senza dubbio ci sono cose che puoi fare con le animazioni e con l'IA. Microsoft possiede centri dati molto costosi sparsi per il mondo, (ride) siamo riusciti ad utilizzare solo una parte delle potenzialità del Cloud per quest'esperienza."

Crackdown 3 sarà disponibile dal 15 febbraio su PC ed Xbox One.

Cosa ne pensate?

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore