Secondo l'analista Amir Anvarzadeh, l'uscita di PlayStation 5 sarebbe piuttosto vicina. Anvarzadeh ha infatti indicato il prossimo anno fiscale come periodo in cui potremo finalmente mettere mano sulla nuova generazione videoludica, riporta GameRevolution.

Le cause? "Il rallentamento della crescita nella divisione giochi di Sony", il che secondo l'analista sarebbe sufficiente per portare la compagnia a spingere per giocarsi la carta next-gen.

I profitti di Sony per il settore videoludico, dopo tutto, sono diminuiti del 14% e la societÓ ha ridimensionato le proiezioni per l'anno finanziario corrente a 8,5 trilioni di yen. Anche le azioni della societÓ hanno subito un consistente calo, pari all'8%, il che rappresenta il pi¨ grande ribasso della societÓ dal 2015. In questo senso per˛ dare la colpa al settore gaming sarebbe ingiusto dato che soprattutto la divisione smartphone si rivela una zavorra non da poco per la compagnia.

DyTP2OQWoAAZCdk

Sono molte le speculazioni sulla data di lancio di PS5, ritenete questa attendibile?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.