Ultimamente si è parlato parecchio della situazione che sta attraversando GameStop, con gli ultimi sviluppi che hanno confermato come la catena non sia più in vendita, in quanto non è stato trovato un accordo con i potenziali acquirenti.

Ora, si torna a parlare della famosa catena grazie alla segnalazione di Jason Schreier di Kotaku, il quale ha confermato che GameStop USA sta cambiando la sua politica sui rimborsi per i pre-order.

"Ora, se volete recuperare i vostri soldi per un pre-ordine avrete 30 giorni per farlo dopo il lancio del gioco per ottenere un rimborso completo in contanti. Dopo i 30 giorni, riceverete un rimborso sotto forma di credito. Un portavoce di GameStop ha aggiunto che "abbiamo anche potenziato i nostri negozi con la capacità extra per fare ciò che è giusto per il cliente"".

GameStop

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo