La questione cross-play ha senza dubbio fatto parlare molto di sé negli ultimi anni, a tal proposito è intervenuto oggi il CEO di Hi-Rez Stew Chisam sul suo profilo Twitter, elencando i benefici offerti da tale funzione.

Come riporta Gamespot, Chisam ha preso come esempio Paladins (che gode del supporto cross-play su Nintendo Switch, PC ed Xbox One) ed ha spiegato come la qualità generale dei match sia più alta grazie al cross-play.

Sembra inoltre che i tempi di attesa per entrare in partita siano inferiori di circa il 30% e che ci sia una maggiore probabilità di affrontare avversari con un livello di abilità simile a quello del giocatore. Sempre tramite un post su Twitter, Chisam ha esortato Sony a smetterla con i favoritismi e di estendere il supporto cross-play a tutti i giochi, in quanto Paladins e Realm Royale sono già pronti e stanno aspettando solo un suo via libera. Al momento solo Fortnite e Rocket League godono del supporto cross-play su PS4.

Paladins è disponibile su PS4, PC, Xbox One e Nintendo Switch.

Cosa ne pensate? In quanti vorrebbero che Sony supportasse col cross-play i due titoli Hi-Rez?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti