Sony ha recentemente registrato il brevetto di due nuove tecnologie relative ai suoi controller di movimento, entrambe si focalizzano sul rendere il controllo del giocatore più fluido e naturale. Il brevetto era stato depositato nel 2017, tuttavia è stato pubblicato solo ora.

Come riporta Siliconera, la prima innovazione sta nei grilletti posteriori, la nuova tecnologia permette infatti di adattare la resistenza del pulsante in base alla situazione di gioco. Per farvi un esempio, se durante il gioco l'utente deve sollevare un oggetto pesante, allora il grilletto presenterà più resistenza nella pressione mentre in caso contrario la resistenza sarà minore.

psmove3

Abbiamo infine il Sensor Block, che permetterà di identificare la mano attualmente in uso dall'utente e di adattare di conseguenza lo schema dei comandi. La cosa che in parte stupisce è che la forma del controller presente nel brevetto è la stessa apparsa in quelli passati, è dunque lecito pensare che Sony stia investendo molto in questo campo.

Cosa ne pensate? Che uso vedete in futuro per queste nuove tecnologie?