Nel 2016, Infinity Ward ha pubblicato quello che è considerato uno dei giochi Call of Duty più deboli. Call of Duty: Infinite Warfare era ambientato in un contesto fantascientifico che non ha fatto breccia nel cuore dei giocatori, inoltre il suo multiplayer è stato criticato dalla community.

Tuttavia, il gioco ha i suoi fan che, però, dovrebbero abbandonare ogni speranza di vedere un sequel. Come riporta Gamingbolt, parlando su Twitter, l'ex sviluppatore di Infinity Ward, Robert Bowling, ha affermato, senza mezzi termini, che Infinite Warfare 2 non arriverà mai. Le motivazioni non sono state spiegate ma probabilmente lo scarso successo del gioco avrà influito pesantemente.

Detto questo, Bowling ha affermato che il nuovo gioco Call of Duty di quest'anno, che sarà sviluppato da Infinity Ward, sarà "moderno" e non fantascientifico.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo