Recentemente vi abbiamo raccontato di come Starbreeze abbia dovuto rinunciare ai diritti di System Shock 3, finiti ora nelle mani degli sviluppatori di Otherside. Il motivo di questa scelta è di ricercare nella recente crisi finanziaria che lo studio sta affrontando, e non riguarda assolutamente la qualità del gioco. Ma state tranquilli, l'interesse nel progetto è ancora alto.

warren_spector_system_shock_3.jpg.optimal

Lo stesso studio director di Otherside Warren Spector ha tranquillizzato i fan con una mail spedita a VG247, commentando i recenti fatti:

"Non so quanto dovreste essere preoccupati, i periodi tumultuosi sono comuni nel business dei videogiochi. Ci siamo separati da Starbreeze (amichevolmente) e questo vuol dire che stiamo cercando un nuovo publisher con cui collaborare. Visto il pedigree di System Shock ed i progressi raggiunti fino ad ora, in molti sono interessati al progetto. La situazione sta penalizzando lo sviluppo? No, il team è concentrato e lo sviluppo procede normalmente, inoltre sono fiducioso che riusciremo a portare System Shock 3 sul mercato e che diventerà il punto di riferimento per quanto riguarda il genere."

Cosa ne pensate? Vi sentite sollevati dalla parole di Warren Spector?

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore